cabine omologate enel - .Cabine Omologate Enel 6 Cabine Omologate Enel Cabine elettriche di...

Click here to load reader

  • date post

    05-Jun-2018
  • Category

    Documents

  • view

    253
  • download

    1

Embed Size (px)

Transcript of cabine omologate enel - .Cabine Omologate Enel 6 Cabine Omologate Enel Cabine elettriche di...

  • cabine omologate enelw w w. e d i l c e e m . i t

  • IndiceCabine Omologate Enel 6

    Cabina BX23.39UNI - DG 2061 10Cabina BX23.31UE - DG 2062 14

    Cabina BX3.35VE - TD V 47 18Cabina BR225 - TD V 48 22

    Cabina MINIBOX - DG 2081 26Cabina BX22.36 UNI - DG 2071 30

    Comportamento termico cabine elettriche di distribuzione MT/bt 32

  • Cabine Omologate Enel4

  • Cabine Omologate Enel5

  • Cabine Omologate Enel6

    Cabine Omologate EnelCabine elettriche di distribuzione MT/BT ad uso esclusivo dellazienda distributrice, impiegate su reti in cavo 20 - 15 - 10 KV tensione di isolamento 24 KV, studiate e realizzate in conformit ai capitolati tecnici ENEL per contenere apparecchiature MT nei diversi equipaggiamenti unificati ENEL (con isolamento in aria, gas SF6 o con isolamento misto), trasformatori MT in olio con potenza max installabile 630 KVA, e interruttori BT tetrapolari automatici fino a 350A posti a protezione delle linee BT in uscita.

    Tabella Enel unificazione

    Sigla Identificazione

    Dimensioni interne (m.)

    DG 2061 BX 23.39 UNI 2.30 3.86 2.40

    DG 2062 BX 23.31 UE 2.30 3.10 2.40

    DG 2071 BX 22.36UNI 2.2 2.36 2.20

    DG 2081 Minibox DG2081 1.90 2.24 2.25

    TD V 47 BX 3.35VE 3.00 3.50 2.60

    TD V 48 BR 225 SF6 2.00 2.58 2.40

    Le strutture vengono realizzate, assemblate e collaudate interamente in stabilimento garantendo determinazione di costi certi, riduzione dei costi di produzione, maggiore standard qualitativo, costanza di prodotto e maggior controllo nella rispondenza alle norme.Trasportate in loco gi pronte per la messa in servi-zio, il montaggio in cantiere si riduce alla sola posa

    del prodotto finito escludendo qualsiasi altro tipo dintervento ad eccezione degli allacciamenti MT/BT.

    Norme e leggi di riferimento:

    - Legge 5.11.1971 n. 1086 - CNR 10024/86 - D.M. 14.02.92 - D.M. 09.01.95 - D.M. 16.01.1996 - Legge 2 .02.1974 n. 64 - D.M. 16.01.96 - Ordinanza n. 3274 del 20 Marzo - Decreto Ministero dei Lavori Pubblici 11 Marzo

    1988 - Circolare Ministero Lavori Pubblici 24 Settembre

    1988 n. 30483- Decreto 3 Dicembre 1987 Ministero dei Lavori

    Pubblici - Circolare Ministero dei Lavori Pubblici 16 Marzo

    1989 n. 31104 - Decreto Ministeriale 14 Settembre 2005

    - Norme CEI 7 - 6- Norme CEI 70 1- Norme CEI 11 8/3- Norme CEI EN 60529

  • Cabine Omologate Enel7

    Caratteristiche materiali impiegati

    Calcestruzzo per opere di sottofondazione Rck 250

    Calcestruzzo per strutture prefabbricate Rck 400

    Rete Elettrosaldata Feb44kAcciaio ad aderenza migliorata Feb44k

    Bulloni e Viti 8.8

    Carichi di Progetto

    Azione del vento 130 km/hAzione sismica valutata per zone di 1a categoria S = 12

    Sovraccarico permanente in copertura 20 kg/mq

    Sovraccarico accidentale in copertura 400 kg/mq

    Carico uniformemente distribuito a pavimento 500 kg/mq

    Carico concentrato, mobile a pavimento 3000 kg

    cabine omologate enel

    Le caratteristiche della cabina sono tali da garantire grado di protezione verso lesterno IP 33 (Norme CEI 70 - 1), e grado di sismicitS = 12 (zona sismica di prima categoria).

    Le cabine elettriche di distribuzione MT/BT del tipo omologato Enel sono costituite essenzialmente da due elementi prefabbricati:a) struttura in elevazione (fuori terra)b) basamento di fondazione (di tipo prefabbrica-

    to a vasca).

    La struttura in elevazione realizzata con tipologia di costruzione scatolare consente di avere una struttura particolarmente robusta, estremamente rigida, poco soggetta a movimenti per assesta-mento e/o dilatazioni.

    Gli elementi prefabbricati che costituiscono la strut-tura della cabina elettrica sono realizzati in calce-struzzo armato vibrato, classe Rck 400 kg./cmq. additivato con fluidificanti ed impermeabilizzanti, tali da garantire unadeguata protezione contro le infiltrazioni dacqua per capillarit.Lossatura della cabina costituita da una ar-matura metallica costruita in rete elettrosaldata e ferro nervato ad aderenza migliorata, Feb44k controllato in stabilimento.

  • Cabine Omologate Enel8

    Tale armatura, unita mediante saldatura, realizza una maglia equipotenziale di messa a terra omogenea in tutta la struttura (gabbia di Faraday), che successivamente collegata allimpianto di terra protegge le apparecchiature interne da sovratensioni atmosferiche e limita a valori trascurabili gli effetti delle tensioni di passo e contatto. Le pareti interne lisce e senza nervature, garantiscono una superficie interna costante lungo tutte le sezioni orizzontali.

    Nelle pareti verticali dello spessore di 8 cm. vengono predisposti adeguati inserti in acciaio destinati al fissaggio delle apparecchiature BT. Gli inserti in acciaio vengono posizionati a filo parete interna e saldati allarmatura metallica della parete stessa, in modo da garantire il collegamento equipotenziale.

    Le pareti interne vengono tinteggiate con pittura al quarzo di colore bianco.Le pareti esterne, trattate con rivestimento murale plastico quarzo/gomma ad effetto bucciato, presentano unottima resistenza agli agenti atmosferici, anche in ambiente marino, montano, industriale e/o altamente inquinato. Il colore standard previsto dalla tabella Enel di unificazione scala RAL - F2 :

    per le pareti verticali colore RAL 1011 (beige-marrone)

    per lelemento di copertura colore RAL 7001 (grigio argento)

    Il pavimento, realizzato da una soletta in c.a.v. Rck 400 dello spessore di 10 cm., dimensionato per sostenere il carico trasmesso dalle apparec-chiature elettromeccaniche che vengono fissate allo stesso mediante idonei inserti in acciaio

    - carico uniformemente distribuito 500 kg/mq. - carico concentrato 3000 kg.

    Sul pavimento sono altres predisposte adeguate forometrie per il passaggio dei cavi di collega-mento delle apparecchiature.

    La soletta di copertura, (spessore 10 cm.) dotata perimetralmente di cornice di gronda, calcolata per sovraccarichi accidentali di 400 kg./mq. e garantisce un coefficiente medio di trasmissione del calore di 3.1 W/C mq.

    Limpermeabilizzazione realizzata mediante guaina bituminosa tessuto non tessuto in poliestere dello spessore di 4 mm. saldata a caldo in superficie con vernice protettiva a base di polveri di alluminio.

    A corredo della cabina vengono forniti ed installati i seguenti accessori:

    portoncino in vetroresina Tabella Enel DS 919 completo di serratura DS 988

    griglie di aerazione in vetroresina DS 927 impianto dilluminazione interno impianto di messa a terra interno

  • Cabine Omologate Enel9

    impianto di terra esterno targa didentificazione con i seguenti dati:

    nome del costruttore, sigla, anno di fabbrica-zione, peso del manufatto

    schema di sollevamento

    cabine omologate enel

    Basamento di fondazione Il basamento di fondazione, realizzato da una struttura prefabbricata monoblocco di tipo a vasca in grado di garantire la massima flessibi-lit per quanto riguarda la distribuzione dei cavi allinterno della cabina elettrica ed al tempo stesso assicurare una corretta distribuzione dei carichi sul terreno (carico max ammissibile t 8 N/cmq). Lo spessore del fondo della vasca di 10 cm., mentre lo spessore delle pareti laterali di 12 cm. tale da resistere alla spinta trasmessa dal terreno sotto la pressione delle ruote di un au-tocarro. La struttura, ottenuta con unico getto, realizzata in calcestruzzo armato vibrato classe Rck 400 kg./cmq. additivato con fluidificanti ed impermeabilizzanti, tali da garantire unadegua-ta protezione contro le infiltrazioni dacqua per capillarit. Larmatura metallica della struttura realizzata con rete elettrosaldata e ferro nervato ad aderenza migliorata in acciaio Feb44k unita mediante saldatura. Sulle pareti verticali della vasca di fondazione, sono predisposti opportu-ni diaframmi a frattura prestabilita tali da poter rendere agevole linnesto delle canalizzazioni per i cavi in entrata ed in uscita dalla cabina

    elettrica stessa. Sono altres predisposti n. 2 inserti metallici filettati, che saldati allarmatura metalli-ca della fondazione, consentono il collegamento equipotenziale interno-esterno dellimpianto di messa a terra.

  • Cabine Omologate Enel10

    Cabina BX23.39UNI - DG 2061La cabina elettrica di distribuzione MT/BT ad ele-menti prefabbricati in calcestruzzo armato vibra-to, tipo BOX URBANO BX23.39UNI - OMOLOGATA ENEL DG 2061 costituita sostanzialmente da due elementi:a) struttura in elevazione (fuori terra) b) basamento di fondazione (di tipo prefabbrica-

    to a vasca)

    La cabina elettrica BX23.39UNI realizzata con tipologia di costruzione scatolare monoblocco secondo le prescrizioni del capitolato tecnico di unificazione Enel:

    DG 2061 Box prefabbricato senza vasca di fondazione per apparecchiature elettriche

    DG 10061 Prescrizioni per la costruzione DG 10062 Prescrizioni per il collaudo DG 10063 Prescrizioni per la fornitura

    Dimensioni interne m. 2.30 x 3.86 h. 2.40Dimensioni esterne m. 2.46 x 4.02 h. 2.60

    Norme e leggi di riferimento:

    - Legge 5.11.1971 n. 1086 - CNR 10024/86 - D.M. 14.02.92 - D.M. 09.01.95 - D.M. 16.01.1996 - Legge 2 .02.1974 n. 64 - D.M. 16.01.96 - Ordinanza n. 3274 del 20 Marzo

    - Decreto Ministero dei LL.PP. 11 Marzo 1988 - Circolare Ministero Lavori Pubblici 24 Settembre

    1988 n. 30483 - Decreto 3 Dicembre 1987 Ministero dei Lavori

    Pubblici - Circolare Ministero dei Lavori Pubblici 16 Marzo

    1989 n. 31104 - Decreto Ministeriale 14 Settembre 2005 - Norme CEI 7 - 6- Norme CEI 70 1- Norme CEI 11 8/3- Norme CEI EN 60529

    Caratteristiche materiali impiegati

    Calcestruzzo per opere di sottofondazione Rck 250

    Calcestruzzo per strutture prefabbricate Rck 400