EQUITY RESEARCH UPDATE - Banca Finnat ... al 31-dic-2016 Microseed Follow-on Seed TOTALE Startup...

download EQUITY RESEARCH UPDATE - Banca Finnat ... al 31-dic-2016 Microseed Follow-on Seed TOTALE Startup Soundreef

of 21

  • date post

    12-Mar-2020
  • Category

    Documents

  • view

    0
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of EQUITY RESEARCH UPDATE - Banca Finnat ... al 31-dic-2016 Microseed Follow-on Seed TOTALE Startup...

  • 31.03.2017 1

    EQUITY RESEARCH

    UPDATE

    IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO’ ESSERE DISTRIBUITO NEGLI STATI UNITI, IN CANADA, GIAPPONE E AUSTRALIA

    RACCOMANDAZIONE Buy

    Target Price

    0.85 € Settore: Venture Capital

    Codice di negoziazione Bloomberg: LVEN IM

    Prezzo al 24/3/2017 0.71 €

    Capitalizzazione di Borsa: Numero di azioni: Patrimonio netto 2016:

    19.004.343 € 26.766.680 * 10.866.000 €

    (*) fully diluted sulla base dell’aumento di capitale in atto

    Anno al 31/12 (k €)

    2015PF 2016 EPC 2017E 2018E 2019E

    Ricavi 929 1.826 4.742 6.891 9.959

    EBITDA -1.148 -969 969 2.914 5.819

    EBIT -1.269 -1.785 -85 1.858 4.299

    Utile netto -1.234 -1.900 -199 1.673 4.093

    Valore partecipazione 6.343 8.901 9.175 10.744 11.303

    P/E

    Cash-flow -1.113 -1.084 855 2.729 5.613

    PFN 656 1.070 1.225 3.015 6.368

    Roe - - - 10,98 21,14

    Fonte: LVenture Group; Stime: Banca Finnat

    Data ed ora di produzione: 27.03.2017 ore 12.00 Data ed ora di prima diffusione: 31.03.2017 ore 11.00 Ufficio Ricerca ed Analisi

    Gian Franco Traverso Guicciardi (AIAF) Tel. +39 0669933.440

    Tatjana Eifrig Tel. +39 0669933.413 E-mail: ufficio.studi@finnat.it

    Investire oggi nel mondo di domani  LVenture Group, holding di partecipazioni attiva nel settore del Venture Capital,

    investe capitale di rischio in startup digitali ad alto potenziale di crescita;

     Le startup, specializzate in un’ampia gamma di segmenti del settore digitale, dovrebbero beneficiare del crescente numero di utenti di internet a livello mondiale;

     LVenture Group prosegue con il proprio piano di crescita che ha visto, nell’esercizio 2016, nuovi investimenti per 2,3 milioni di euro (+3,5% a/a);

     Le partecipazioni in portafoglio al 31.12.2016 sono salite a 40 dalle 33 al 31.12.2015;

     L’azienda ha effettuato il trasloco in nuovi spazi che consentono di accogliere un maggiore numero di startup da assistere;

     A dicembre 2016 si è verificato il primo exit negli investimenti in portafoglio;

     Nel periodo previsionale 2016-2019 i ricavi consolidati dovrebbero poter salire dagli 1,8 milioni di euro stimati nel 2016 ai 10 milioni di euro nel 2019 grazie all’incremento degli “exit” ed allo sviluppo di altre linee di business; il primo utile dovrebbe arrivare nel 2018, per 1,673 milioni di euro e raggiungere i 4,093 milioni di euro a fine periodo di previsione.

  • 31.03.2017 2

    EQUITY RESEARCH

    UPDATE

    IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO’ ESSERE DISTRIBUITO NEGLI STATI UNITI, IN CANADA, GIAPPONE E AUSTRALIA

    Business Update LVenture Group è una holding di partecipazioni attiva nel settore del Venture Capital, sia a livello nazionale che internazionale. L’azienda risulta essere, sulla base di un indagine di KPMG International e CB Insights relativa al 3Q 2016, tra le più attive società di Venture Capital in Europa (“Most Active VC Investors in Europe”- Q3 2016 di “KPMG International” e “CB Insights). L’azienda effettua investimenti in start-up digitali ad alto potenziale di crescita le quali dovrebbero poter beneficiare del crescente numero di utenti di internet a livello mondiale. Le partecipate vengono sostenute durante la fase di crescita e tenute in portafoglio con un orizzonte di medio periodo per poi essere cedute a terze parti (exit). LVenture Group fornisce sia le risorse finanziarie necessarie allo sviluppo delle prime “metriche” di business (investimenti micro seed) che, in seguito, ai fini dell’accelerazione della crescita (investimenti seed per startup non accelerate dal Gruppo; investimenti “follow-on” per start up già in portafoglio che hanno beneficiato anche di un investimento micro seed da parte di LVenture).

    Fonte: LVenture Group

    Gli investimenti sono ampiamente diversificati e vengono effettuati impiegando diversi strumenti: partecipazione diretta nel capitale delle start-up (94% dei casi); strumenti finanziari partecipativi (sfp) per il 3,5% dei casi; partecipazioni in forma indiretta tramite “ZMV” (Zernike Meta Venture S.p.A. specializzata in finanziamenti volti all’innovazione ed alla creazione di nuove imprese) nell’1,8% dei casi ed investimenti convertibili per la quota residua dello 0,7%. Al 31.12.2016 LVenture Group detiene 40 start-up in portafoglio rispetto alle 33 start-up detenute alla data del 31.12.2015.

  • 31.03.2017 3

    EQUITY RESEARCH

    UPDATE

    IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO’ ESSERE DISTRIBUITO NEGLI STATI UNITI, IN CANADA, GIAPPONE E AUSTRALIA

    41,75%

    58,25%

    LV.EN Holding S.r.l.

    Mercato

    Attualmente l’azionista di maggioranza di LVenture

    Group è LV.EN. Holding S.r.l. con il 41,75% del

    capitale sociale. Il restante 58,25% è costituito da

    flottante. Le quote si intendono pre aumento di

    capitale in atto che si concluderà il 31 marzo 2017.

    Fonte: LVenture Group - Capitale sociale al 31.12.2016

    In data 23 dicembre 2016 è stato stipulato un atto di fusione per incorporazione di

    “EnLabs S.r.l.” in LVenture Group S.p.A.. “Enlabs Srl”, attiva come “acceleratore”, ha

    sempre operato con il brand commerciale “LuissEnLabs”, marchio che sarà mantenuto

    anche dopo la fusione. L’attività di “acceleratore” consiste nella fornitura di servizi,

    attività di advisoring ed affiancamento manageriale alle startup per un periodo di 5 mesi,

    all’interno degli spazi aziendali di LVenture.

    Oltre all’attività di investimento (micro seed e seed/follow-on) e di acceleratore, l’azienda

    offre una terza linea di business attraverso le “attività diversificate” (servizi e consulenze

    ad aziende terze).

    LVenture sostiene le startup con know how manageriale e un network di advisory al fine

    di supportare il “business development”. A ciò si aggiunge la ricerca di contatti sia

    commerciali che di potenziali investitori.

    A tale fine è stato creato il cosiddetto “Ecosistema” cioè un insieme di imprenditori,

    relazioni con aziende, partner, sponsor ed investitori ai fini di rafforzare la qualità dei

    servizi offerti alle aziende.

    Fonte: Lventure Group

  • 31.03.2017 4

    EQUITY RESEARCH

    UPDATE

    IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO’ ESSERE DISTRIBUITO NEGLI STATI UNITI, IN CANADA, GIAPPONE E AUSTRALIA

    Il modello di business di LVenture Group si basa su tre pilastri:

    Al fine di ridurre il più possibile il rischio di investimento, LVenture si tutela, principalmente, attraverso il diritto di veto sulla gestione straordinaria, la “liquidation preference” e clausole a tutela degli exit. Gli investimenti effettuati risultano ampiamente diversificati (gaming, advertising & events, internet of things & hardware, apps, food, fashion & design, software as a service (saas), marketplace e platforms). Al fine di poter sostenere gli investimenti necessari alle startup, l’azienda ha realizzato, finora, quattro aumenti di capitale. L’ultimo si concluderà il 31 marzo 2017.

    Data Importo Prezzo Di cui

    sovrapprezzo Nuove azioni Azioni post aumento

    Capitale sociale post aumento

    2013 4.984.200 0,052 € 0,012 € 95.850.000 106.500.000 3.954.000

    2014* 4.942.784 0,70 € 0,35 € 7.061.120 17.711.120 6.425.392

    2016 4.039.114 0,512 € 0,256 € 7.888.894 25.600.014 8.444.949

    2017 700.000 0,60 € 0,30 € 1.166.666 26.766.680 8.794.949 Fonte: LVenture Group; (*) è stato realizzato un raggruppamento delle azioni 1:10

    In merito all’ultimo aumento in atto, si tratta di un aumento di capitale riservato mediante emissione di massime 1.166.666 azioni per un importo massimo di 700.000 euro di cui 350.000 euro da imputare a capitale e 350.000 a riserva sovraprezzo azioni. Prevediamo, durante l’esercizio in corso, un ulteriore aumento di capitale di pari importo. Per il 2018, sempre a sostegno della crescita e della solidità patrimoniale del Gruppo, ci attendiamo un ulteriore aumento di capitale per 1,5 milioni di euro. LVenture Group riteniamo potrebbe inoltre essere alla ricerca di un “anchor investor”, cioè un partner industriale o finanziario “forte” per un maggiore sostegno al proprio business.