TRH 9400 - TRH 9400 F_ITA

Click here to load reader

  • date post

    19-Jan-2015
  • Category

    Automotive

  • view

    233
  • download

    4

Embed Size (px)

description

 

Transcript of TRH 9400 - TRH 9400 F_ITA

  • HYDROSTATIC&REVERSIBLE

  • HYDROSTATIC&REVERSIBLE

    Innovazione e versatilit in tutti i campiDallagricoltura specializzata alle serre, dalla semina alla raccolta, dalla manutenzione stradale al verde pubblico. Dovunque ci sia bisogno di andare e venire in sequenza rapida e ripetuta, anche su terreni scoscesi o con forti pendenze, utilizzando le attrezzature pi diverse, oggi c TRH: una rivoluzione firmata Antonio Carraro.

    TRH infatti lunico trattore reversibile con trasmissione idrostatica, per scegliere con straordinaria immediatezza fra infinite velocit, in entrambi i sensi di marcia grazie allinversore elettroidraulico, nonch di dispositivi Automotive Eco-Power per gestire comodamente la velocit di avanzamento del trattore e Speed-Fix per impostare una velocit ideale rispetto al tipo di utilizzo e mantenerla automaticamente costante.

    Inoltre TRH dotato di telaio integrale oscillante ACTIO che garantisce la massima stabilit, aderenza e sicurezza su qualsiasi terreno: una tecnologia esclusiva Antonio Carraro, sviluppata in oltre 20 anni di ricerca e di esperienza.

    Pi possibilit, pi produttivit e meno stress: TRH non solo un nuovo trattore, ma un nuovo modo di lavorare.

  • TRH 9400

    TRH 9400 F

    TRH nasce per soddisfare le pi diverse esigenze di utilizzo, sfruttando delle caratteristiche tecniche assolutamente speciali. Le sue dimensioni compatte e la straordinaria maneggevolezza gli permettono di operare in qualsiasi spazio: anche in quelli pi difficili o ristretti.

    Il sollevamento a sforzo controllato pu essere escluso, a richiesta, da un joystick on-off o proporzionale dell impianto idraulico. Questo sistema integrato di sollevamento-impianto idraulico-PTO, consente di installare unampia gamma di attrezzature: pala anteriore e posteriore, lama e turbina da neve, muletti, escavatore, braccio laterale, aratro, atomizzatore, trinciatore, tagliaerba e ancora altri strumenti, singolarmente o in maniera combinata, modificandone la tipologia e lassetto senza problemi, grazie anche alla vasta gamma di pneumatici disponibili.

    La reversibilit aumenta ulteriormente la sua versatilit duso e la presa di forza indipendente dalla trasmissione idrostatica permette di sfruttare al massimo la potenza del motore, mentre si guida il trattore ad una velocit ideale, costante e senza sforzo. TRH rappresenta davvero una soluzione unica, in qualsiasi scenario operativo.

    Un trattore multifunzionicon caratteristiche uniche

  • Km/h Km/h

    Miles/hMiles/h

    40 4035 3525 2515 155 530 3020 2010 100

    24 18 12 6 0 621 15 9 3 3 129 1815 2421

    40 km/h40 km/h

    2

    1

    5

    5

    4

    3

    1

    HYDROSTATIC&REVERSIBLE

    Una delle innovazioni principali di TRH il variatore idrostatico a gestione elettronica che consente di operare nellambito di 4 diverse gamme di velocit [4]: 2 di lavoro (0-10 e 0-20 Km/h) e 2 di trasferimento (0-30 e 0-40 Km/h) senza premere il pedale della frizione e senza strappi. Un vantaggio fondamentale per ridurre sia la fatica durante lutilizzo, sia lusura meccanica: TRH migliora la qualit della vita delloperatore e prolunga la vita del mezzo.

    Basta sollevare il piede dallacceleratore, perch il trattore si fermi automaticamente, sempre senza premere il pedale della frizione: questultimo comunque utilizzabile come ulteriore sicurezza. Ma non tutto: sufficiente premere un pulsante per programmare la velocit di avanzamento con il sistema Speed-Fix [2]. In questo modo non solo la guida del trattore diventa ancora pi comoda, ma migliora anche la produttivit e la precisione del lavoro, particolarmente durante le operazioni di trattamento fitosanitario, concimazione, semina e spargimento di altri materiali costosi e importanti.

    Sempre grazie alla trasmissione idrostatica, possibile cambiare senso di marcia con la massima facilit e rapidit, muovendo in avanti o in indietro la leva invertitore di direzione [1]. Inoltre, posizionando la leva manuale [3] dellacceleratore in posizione zero, si attiva automaticamente il dispositivo Automotive per gestire a pedale [5] i giri motore e lavanzamento del mezzo: un altro brevetto Antonio Carraro.

    I VANTAGGI:> Variazione continua della velocit = avanzamento ottimale della macchina in relazione a qualsiasi necessit operativa.> Selettore del variatore a quattro rapporti = scelta fra diverse gamme di velocit.> Inversore di direzione = cambio immediato del senso di marcia anche con il trattore in movimento.> Dispositivo Speed-Fix = blocco istantaneo della velocit di avanzamento.> Funzione Automotive Eco-Power = il Diesel eroga solo la potenza richiesta.

    Trasmissione idrostatica:i vantaggi sono automatici

  • 50% 50%

    15

    Telaio Integrale Oscillante ACTIO:assetto ideale in ogni situazione

    Il sistema ACTIO costituito da un poderoso trave solidale agli assali del trattore, nel quale alloggiata la trasmissione posteriore e anteriore, con uno snodo centrale in grado di oscillare longitudinalmente di ben 15.

    I VANTAGGI DEL SISTEMA ACTIO:

    > Passo corto e raggio di sterzata ridotto = massima manovrabilit su qualsiasi terreno.> Migliore ripartizione del peso = massima aderenza, minori usure dei pneumatici.> Guida in posizione centrale e ribassata = favorisce la reversibilit della guida; luso anche prolungato del trattore meno stressante rispetto ai trattori di tipo tradizionale; maggiore protezione per loperatore.> Trasmissione interna al telaio = elevata luce dal suolo, baricentro pi basso; massima stabilit anche nelle andature traverse su pendenze estreme e, in caso di perdita di aderenza, traslazione laterale del trattore che evita il ribaltamento.> Sdoppiamento della massa totale del trattore e ampia oscillazione laterale = le due parti della macchina si controbilanciano mantenendo sempre la massima aderenza dei pneumatici a terra.> Possibilit di montare 4 ruote motrici di grandi dimensioni e uguale diametro = maggiore capacit di trazione e ripartizione del peso a terra ancora pi bilanciata.

    Grazie al sistema ACTIO, il trattore si comporta come un insieme dinamico, composto da due parti di uguale massa e dimensioni che oscillano indipendentemente luna dallaltra, conformandosi alle asperit e alle pendenze del terreno, mantenendo una costante stabilit e una perfetta aderenza.Il motore collocato a sbalzo sullavantreno: questo consente di ripartire il peso totale del trattore per il 60% sullassale anteriore e per il 40% su quello posteriore. Un bilanciamento ideale che montando le attrezzature posteriori, diventa praticamente perfetto: 50% sullanteriore e 50% sul posteriore.

    Il sistema ACTIO consente inoltre di utilizzare quattro ruote motrici, di grandi dimensioni e con lo stesso diametro. In tale modo laderenza ancora maggiore e il motore scarica a terra tutta la sua potenza, con ulteriori vantaggi in termini di resa e di sicurezza. Le ruote sono disponibili in una vasta gamma di diametri e con profili di pneumatici diversi, per soddisfare ogni necessit e creare una configurazione ottimale a seconda del tipo di terreno e di utilizzo: dai terreni ripidi ai prati verdi, dallagricoltura alla manutenzione stradale.

    GLI SVANTAGGI DEL TRATTORE TRADIZIONALEI VANTAGGI DEL TRH

  • Invertire la direzione di guida in pochi istanti per moltiplicare le possibilit operative, mantenendo una perfetta ergonomia: ecco un altro vantaggio di TRH. Con il sistema RGS basta infatti agire su un fermo per fare ruotare di 180 lintera postazione del guidatore: sedile (con eventuale joystick), volante, plancia strumentazione e pedaliera, tutto su un unico monogruppo.

    In questo modo lo stesso trattore pu essere utilizzato in maniera diversa, a seconda delle esigenze del momento. Un concetto che unito alla trasmissione idrostatica e al telaio oscillante, rispecchia la filosofia stessa di TRH: il massimo della multifunzionalit sul lavoro, con il massimo della semplicit e comodit per loperatore.

    Sterzare in spazi ridotticon grande sicurezza

    Unaltra caratteristica di TRH, sempre in sintonia con la filosofia Antonio Carraro, il raggio di sterzata pi stretto rispetto ai trattori tradizionali. Questo permette una superiore manovrabilit e rapidit operativa, ad esempio per entrare e uscire fra gli interfilari, oppure per lavorare in altri spazi ridotti o difficili.

    Il raggio di curvatura pu essere ulteriormente ridotto azionando i freni sterzanti, senza problemi di impuntamento del mezzo grazie alla particolare geometria dei gradi di sterzata.

    La maneggevolezza e la facilit e la leggerezza di guida sono garantite anche dal volante con idroguida: docile e pronto a ogni comando, per diminuire la fatica delloperatore e aumentare la sicurezza attiva del mezzo, assicurando un veloce disimpegno della macchina in caso di difficolt o imprevisti.

    I VANTAGGI DEL SISTEMA RGS:

    > Postazione su monogruppo integrato = inversione della direzione di guida senza staccare alcuna connessione.> Centro di rotazione coincidente con il centro del posto di guida = visibilit sullattrezzatura invariata in entrambi i sensi di marcia> Pedaliera sospesa e pieghevole = niente doppi comandi; pi spazio disponibile per loperatore nelle due posizioni di guida.

    I VANTAGGI:

    > Giunti omocinetici a doppio snodo = sterzate strette senza impuntamento delle ruote.> Trazione anteriore disinseribile = minore spazio di manovra senza danneggiare il terreno;> Freni sterzanti = il trattore pu girare quasi su se stesso.> Impianto idraulico Gruppo Uno completamente indipendente = serve prima lidroguida, poi il gruppo dei comandi, a garanzia del fatto che lo sterzo sempre assistito.

    RGS Reverse Guide System: cambiate le vostre prospettive di lavoro

  • L