Scarica il catalogo +

Click here to load reader

  • date post

    04-Jan-2017
  • Category

    Documents

  • view

    234
  • download

    2

Embed Size (px)

Transcript of Scarica il catalogo +

  • www.gruenbeck.it

    CatalogoImpiantisticaSanitari e riscaldamento

    CatalogoImpiantistica

    Tecnologia anticalcare

    per il risparmio energetico

    HT_2012_it_nl_ch_a_gb_fr_T1.qxd:HT_2012_T1 09.05.2012 14:09 Uhr Seite 1

  • Catalogo dei prezzi 2012 - edizione 1.0Prezzi di vendita in EURO consigliati per l'Italia, imposta sul valore aggiunto esclusa.Validit a partire dal 1 gennaio 2012.Tutti i cataloghi dei prezzi precedentinon sono pi validi. Per l'ulteriore programma di fornitura sono validi cataloghi dei prezzi a parte.

    I prezzi includono l`imballaggio dei prodotti in partenza dalla casa madre a Hchstdt/ Germania, ma non includono il montaggio, avviamento e manutenzione.Si applicano le nostre condizioni generali di vendita e fornitura. Le descrizioni e le illustrazioni nel presente catalogo dei prezzi vanno considerate approssi-mative e non impegnative. Le illustrazioni possono contenere anche accessori o equipaggiamenti speciali non appartenenti al programma di fornitura di serie.Grnbeck si riserva il diritto di modificare l'oggetto di fornitura e di discostarsi dalla descrizione, anche tecnica, fornita nel presente catalogo se ci risultaaccettabile per il cliente e se il valore dell'oggetto fornito non ne viene ridotto.

    Le leggi e le normative presenti nel catalogo fanno in parte riferimento alle normative tedesche/ europee.

    Salvo modifiche tecniche ed errori.

    Normativa vigente

    D.P.R. 59 -2009: Quando si applica..."limitatamente alle ristrutturazioni totali, e nelcaso di nuova installazione e ristrutturazione di impianti termici osostituzione di generatori di calore..."

    "fermo restando quanto prescritto per gli impianti di potenza complessiva maggiore o uguale a 350 kW all'articolo5, comma 6, del decreto del Presidente della Repubblica 26 agosto 1993, n. 412"

    Per quanto riguarda i predetti trattamenti si fa riferimento alla norma tecnica UNI 8065.

    RISCALDAMENTO + ACS

    f * kW < 100 100 350 > 350

    0 < 15 Filtro FiltroFiltro + Dosaggio (acs) +

    Condizionamento> 15 < 21 Filtro Filtro Filtro + Addolcitore

    21 < 36Filtro +

    CONDIZIONAMENTOFiltro + Addolcitore Filtro + Addolcitore

    36Filtro + Dosaggio (acs) +

    CondizionamentoFiltro + Addolcitore Filtro + Addolcitore

    * Durezza totale

    N.B.: La precedente tabella fornisce indicazioni di massima e rappresenta una linea guida generale per una pi facile comprensionedella normativa vigente.

    Non costituisce di fatto un obbligo di legge e non vuole sostituirsi alle linee contenute nei decreti dai quali stata tratta.

    Introduzione: normativa vigente

    D.P.R. 2 aprile 2009 , n. 59, Art. 4 ...14. Per tutte le categorie di edifici, cosi' come classificati in base alla destinazione d'uso all'articolo 3 del decreto del

    Presidente della Repubblica 26 agosto 1993, n. 412, nel caso di edifici di nuova costruzione e ristrutturazione di edificiesistenti, previsti dal decreto legislativo all'articolo 3, comma 2, lettere a), b) e c), numero 1), limitatamente alleristrutturazioni totali, e nel caso di nuova installazione e ristrutturazione di impianti termici o sostituzione di generato-ri di calore, di cui alla lettera c), numeri 2) e 3), fermo restando quanto prescritto per gli impianti di potenza complessivamaggiore o uguale a 350 kW all'articolo 5, comma 6, del decreto del Presidente della Repubblica 26 agosto 1993, n.412, e' prescritto:

    a) in assenza di produzione di acqua calda sanitaria ed in presenza di acqua di alimentazione dell'impianto con durezzatemporanea maggiore o uguale a 25 gradi francesi: 1) un trattamento chimico di condizionamento per impianti dipotenza nominale del focolare complessiva minore o uguale a 100 kW; 2) un trattamento di addolcimento perimpianti di potenza nominale del focolare complessiva compresa tra 100 e 350 kW;

    b) nel caso di produzione di acqua calda sanitaria le disposizioni di cui alla lettera a), numeri 1) e 2), valgono in presenzadi acqua di alimentazione dell'impianto con durezza temporanea maggiore di 15 gradi francesi. Per quanto riguardai predetti trattamenti si fa riferimento alla norma tecnica UNI 8065.

    HT_2012_it_nl_ch_a_gb_fr_T1.qxd:HT_2012_T1 09.05.2012 9:53 Uhr Seite 2

  • Tema Prodotti Pagine

    Microfiltri, Microfiltri GENO FS-B 5 - 6filtri risciacquabili Linea di filtri BOXER 7 - 10

    Linea di filtri KICKER 11Filtri risciacquabili GENO MX/MXA 12 - 13Microfiltri GENO FM 14Filtri fini GENO, accessori S-WW/per filtri fini GENO 15Candele filtro di ricambio 16

    Dispositivi di sicurezza Impianto separazione, separatori di sistema 17 - 20

    Risciacquo e risanamento Protezione anti-corrosione risanamento 21di impianti Lavaggio impianti 22

    Impianti di dosatura 21 - 23

    Tecnica di dosaggio Soluzioni minerali EXADOS 24 - 25Computer per dosatura EXADOS 26Impianto di dosatura GENODOS DME/DM 27Pompe di dosatura GENODOS e accessori 28 - 31

    Decalcificazione alternativa GENO-K4 32 - 33

    Addolcimento per uso domestico VFX, VGX, GSX, accessori 34 - 38

    Addolcimento per industria / Impianti singoli / doppi / tripli, accessori 39 - 50artigianato (Delta-p, WINNI-mat, GENO-mat)

    Tecnologia a membrana Osmosi inversa e accessori 51 - 57

    Disinfezione Disinfezione a raggi UV, dosaggio prodotti 58 - 64

    Approvvigionamento autonomo Riduzione di nitrati, filtrazione, deacidificazione, 65 - 71deferrizzazione / demanganizzazione, accessori

    Riscaldamento Protezione del riscaldamento - Serie di prodotti GENO-therm 72 - 79Prodotti chimici 80Addolcimento 81Neutralizzazione del condensato 82 - 84

    Raffreddamento Impianti di dosatura GENODOS BZ 85Desalinatore automatico/depurazione aria 86 - 87Tavola riassuntiva agenti di condizionamento 88

    Controllo dellacqua Impianto automatico di analisi idrica,Dispositivo di test dell'acqua e accessori 89 - 92

    Messa in esercizio e interventi di manutenzione 93 - 94Indice secondo numero di ordinazione 95 - 100Condizioni di vendita e fornitura 101Qui potete trovarli 102

    I ND I C E

    Microfiltri,Filtri risciaquabili

    Dispositivi di sicurezza,Risciacquo e risanamento,Tecnica di dosaggio

    Decalcificazionealternativa

    Addolcimentouso domestico

    Addolcimentoindustria/artigianato

    Tecnologia amembrana

    Disinfezione

    Approvvigionamentoautonomo

    Riscaldamento

    Acqua diraffreddamento

    Controllodellacqua

    HT_2012_it_nl_ch_a_gb_fr_T1.qxd:HT_2012_T1 09.05.2012 9:53 Uhr Seite 3

  • 4

    TABE L LA D I S E L E Z IONE

    Trattamento dell'acqua potabileI gestori del servizio idrico forniscono acqua potabile ineccepibile, che pu essere bevuta senza ulteriore trattamento. Masolo una quota dal 2 al 5% dellacqua utilizzata in un nucleo domestico viene effettivamente bevuta o usata per cucinare.La parte di gran lunga maggiore serve per il bagno e la doccia, per lo sciacquone del gabinetto, la biancheria ecc. Riscaldandoacqua dura si deposita calcio che tende a incrostare linterno delle tubature, ove provoca intasamenti e perdita di energianonch danni a raccordi e valvole. Acque aggressive corrodono il sistema di adduzione, il che pu comportare costoseriparazioni. Perci, a seconda delle caratteristiche chimico-fisiche dell'acqua e del suo utilizzo finale, risulta opportuno indi-viduare il trattamento adeguato.

    Tutto ci di cui avete bisogno

    Dosatura Decalcificazione Impianti di Impianti diEXADOS alternativa addolcimento addolcimento

    GENO-K4 VFX/VGX GSX

    Decalcificazioneper riscaldamento acquaboiler e tubature diacqua calda

    Decalcificazione senza additivicome agenti chimici, fosfati,oppure sale rigenerante

    Addolcimento Risparmio di detergenti Evitare incrostazioni

    da calcare Evitare danni agli elettrodomestici

    (macchina del caffe, bollitori, ecc...)

    Esercizio continuo 24hsenza interruzione

    Protezione anticorrosioneper tubazioni metalliche

    Procedimento: Dosaggio Cristallizza- Scambio Scambiodi minerali zione elettro di ioni di ioni

    chimica

    HT_2012_it_nl_ch_a_gb_fr_T1.qxd:HT_2012_T1 09.05.2012 9:53 Uhr Seite 4

  • 5

    MICROF I LTR I | F I LTR I R I SC IACQUAB I L I

    Il filtro come primo stadio del trattamento acqueIn ogni procedimento di trattamento acque il filtro ne costituisce la base e l'elemento costruttivo fondamentale. Progetti piambiziosi, misure anticorrosive ed antilitogene, misure per la riduzione di nitrati/solfati, desalinizzazione parziale o totaledellacqua potabile, deferrizzazione, demanganizzazione ecc. richiedono la partecipazione di una azienda specializzata intrattamento acque.Con il montaggio di un filtro, Grnbeck mette a disposizione un servizio di assistenza completo:

    Garanzia di 5 anni sul filtro (2 anni per i tipi FM e MX/MXA) Disponibilit di candele di ricambio anche dopo 20 anni Oltre 60 anni di esperienza Grnbeck

    Quando scegliete il vostro filtro, non dimenticate il servizio di assistenza completo di una azienda espertanel trattamento acque!

    Motivi per il montaggio di un filtroDIN EN 806-2, B.4:... dovrebbero essere utilizzati come filtri all'inizio dell'impianto casalingo ai sensi della norma EN 13443-1. ... Evitarel'infiltrazione di piccole particelle come frammenti di ruggine o i granelli di sabbia negli impianti di erogazione di acquapotabile. Questi frammenti possono impedire il perfetto funzionamento, ad esempio del sistema di riscaldamento dell'ac-qua, dei soffioni, ecc. o portare a danni da corrosione nell'impianto dovuti ad aggressione profonda. ...

    DIN 1988-200, 12.1:... Nella norma DIN EN 806-2, allegato B (informativo) sono contenute le caratteristiche relative al trattamento dell'acquapotabile. Se queste vengono nominate in questa sezione, insieme ai requisiti aggiuntivi in questa norma, a queste verrassegnato lo stato