Romeo damiano

download Romeo damiano

If you can't read please download the document

  • date post

    30-Jul-2015
  • Category

    Documents

  • view

    132
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Romeo damiano

1. 14/10/2013EXPOMILANO2015ELASICUREZZASULLAVOROMilano24Ottobre2013AcuradiDamianoRomeoEXPO2015La Sicurezza sul lavoro e le Opportunit di lavoro nellevento EXPO 2015. 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7.Evento mondiale, porta con se aspetti relativi alla sicurezza sul lavoro; Costruzione del sito, in unarea complessa, circa 110 ettari, comporta non pochi rischi; Problematiche relative agli accessi, carichi eccezionali, materiali, merci, macchine, lavoratori, eventuali emergenze, ecc.; Prevenzione Incendi, gestione delle emergenze; Aspetti relativi al pronto soccorso; Sicurezza dei lavoratori, dei visitatori, delle imprese esterne impiegata nella costruzione e nellevento; Sicurezza impiantistica e delle strutture temporanee per levento.1 2. 14/10/2013EXPO2015 LACOMPLESSITADELLOPERALopera nel suo complesso risulta essere articolata con n. 5 ponti su autostrade A4 e A8, un viadotto sui parcheggi EXPO ed un secondo viadotto sulla linea ferroviaria, con treni alta velocit, da qui la necessit di tecnici programmatori e pianificatori che possano gestire al meglio le mille interferenze.EXPO2015 GLIAPPALTIArticolazionedegliAppalti: 1. Appaltointerferenze,attualmenteincorso; 2. AppaltoPiastraattualmenteincorso; 3. AppaltoViabilit(PONTEXPO)attualmenteincorso; 4. AppaltoCascinaTriulzainfasediaggiudicazione; 5. AppaltoPadiglioneItaliainfasedigara; 6. AppaltoareeService,infasedigara; 7. Appaltideisingolipaesistranieri,infasedi progettazione; 8. Altriappalti,inviadidefinizione.2 3. 14/10/2013EXPO2015 LEVARIEFASILE VARIE FASI DI EXPO 2015: 1. Costruzione del sito; 2. Allestimento interno ed esterno; 3. Gestione dellevento; 4. Gestione dellattivit postevento., smontaggi.EXPO2015 ILCANTIERECantiere: La costruzione, ormai in corso di pi di un anno, rappresenta una possibilit di lavoro per tecnici progettisti, direttori lavori, esperti ambientali, CSE e loro assistenti.3 4. 14/10/2013EXPO2015 LASICUREZZAL'attenzione del legislatore che da oltre venti anni ha investito sulla prevenzione degli infortuni di fatto crea condizioni di lavoro per i tecnici che assumono la funzione di CSP, CSE, o assistenti dei coordinatori, tecnici della sicurezza in genere. Le grandi opere hanno, di fatto bisogno di tecnici specialisti della sicurezza, la presenza di tuttologi in questi cantieri, come spesso in tutti i cantieri da evitare.EXPO2015 LEINFRASTRUTTURELe opere infrastrutturali hanno particolari peculiarit quali, tempi di esecuzione certi, presenza di interferenze strutturali, necessit di manodopera con alto livello di specializzazione, alta produzione. Coloro che si occupano della sicurezza sono impegnati a tempo pieno.4 5. 14/10/2013EXPO2015 ILRUOLODELLAFORMAZIONEPROFESSIONALELa Formazione, Particolare attenzione va posta alla formazione dei lavoratori, da qui il bisogno di docenti e formatori qualificati, i bisogni formativi riguardano, DPI di III categoria, luso di attrezzature, il lavoro in quota, il rischio elettrico, limbracatura dei carichi, ecc.EXPO2015 OMEGENIZZAZIONEDIDPIESERVIZIUniformit e omogeneizzazione dei DPI e dei servizi: La complessit dellopera e la molteplicit degli appalti obbliga gli organizzatori a prevedere alcuni standard minimi nel tema dei DPI, Servizi di Cantiere, abbigliamento, ecc.5 6. 14/10/2013EXPO2015 LESORPRESEAMBIENTALIAmbiente, la presenza di tecnici ambientali di stretta attualit, gli errori commessi nel quarantennio 5090 dove tutto tutti i rifiuti pericolosi venivano sotterrati, oggi vengono da noi pagati a caro prezzo, per il loro recupero in sicurezza per gli addetti e per la popolazione, oltre al recupero lo smaltimento.EXPO2015 LEINTERFERENZELe interferenze tra i cantieri dei paesi stranieri: 1. Pianificazione; 2. Programmazione 3. Valutazione preventiva; 4. Analisi dei carichi e degli ingombri dei materiali in ingresso; 5. Coordinamento; 6. Gestione dei conflitti.6 7. 14/10/2013EXPO2015 ILRUOLODEGLIESPERTIDELLASICUREZZARiepilogando, sul versante della sicurezza, le figure tecniche che trovano opportunit di lavoro nella costruzione sono: 1. RL, CSP, CSE; 2. Assistenti CSE (ACSE); 3. Docenti e Formatori; 4. RSPP ed ASPP; 5. Medici Competenti; 6. Tecnici di Prevenzione Incendi; 7. Igienisti ambientali, per presenza di polveri, rumori, inquinamento del suolo, delle acque, ecc.; 8. Tecnici Impiantisti, elettrici, meccanici; 9. Progettisti di opere provvisionali, ponteggi, ecc.EXPO2015 LEOPEREDIALLESTIMENTOAllestimento: l'allestimento dell'evento rappresenta un'altra opera paragonabile al cantiere, infatti ci sono molte interferenze tra gli impiantisti e gli arredatori, la figura del coordinatore indispensabile, anche qui controllo della mano d'opera, verifica tecnico professionale, attivit di coordinamento, ecc.7 8. 14/10/2013EXPO2015 ALLESTIMENTOL'allestimento quindi ha bisogno di tecnici che si occupano della sicurezza, RSPP CSE, tecnici di prevenzione incendi, ecc., in questa fase si creano condizioni di lavoro.EXPO2015 LEVENTOEvento: l'evento il momento pi importante dal punti di vista politico, istituzionale, mediatico, culturale, ecc.., ma anche nell'evento ci sono problemi di sicurezza, la gestione dell'emergenza in caso di incendio o di altro tipo di incidente collettivo, la gestione dei presidi antincendio, del pronto soccorso, l'ubicazione della cartellonistica, aspetti micro climatici, rischi dovuti all'uso dei VDT.8 9. 14/10/2013EXPO2015 ISINGOLIEVENTIAllinterno dellevento EXPO 2015, vi sono da valutare poi tutti i vari singoli eventi, manifestazioni, concerti, mostre, ecc., i quali portano con se altri rischi, affollamento, montaggio, smontaggio, sicurezza impianti, antincendio, emergenze.EXPO2015 IRISCHIALIMENTARII rischi legati alla ristorazione durante levento: 1. preparazione dei pasti (HACCP); formazione REC; 2. aspetti micro climatici; 3. Ecc.; Rappresentano un terreno fertile per i tecnici e quindi occasioni di lavoro per chi fa formazione, che svolge la funzione di RSPP, che fa antincendio, per i medici competenti, ecc.9 10. 14/10/2013EXPO2015 ILPOSTEVENTOGLISMONTAGGIPost Evento: alla fine si smonta tutti o quasi, per cui nei fatti si apre un altro cantiere, interferenze quindi da gestire, rimozione di presidi di sicurezza, in alcuni casi, cosa auspicabile, si passa ad un impiego diverso delle strutture, anche in questo caso, RSPP, CSE, tecnici in genere che si occupano di sicurezza hanno spazi di lavoro.Gestione delle Emergenze: La gestione delle emergenze riguarda tutte le varie fasi dellevento, costruzione, allestimento, post evento. Laccessibilit al sito per le emergenze deve essere sempre garantita, i percorsi interni non devono presentare ostacoli, vi la necessit di avere personale formato ed addestrato, vigili del fuoco e ambulanze auspicabile con entrino mai, ma tutti i soggetti devono essere sempre pronti a riceverli senza inconvenienti o intoppi.10 11. 14/10/2013EXPO2015 CONCLUSIONILevento EXPO 2015 nella sua articolazione e complessit ha bisogno di tecnici, professionisti qualificati, esperti di singole materie, che siano dinamici e disponibili a fare sacrifici. La data del 1 maggio 2015 inizio della manifestazione non prorogabile, lobiettivo nazionale, il nostro paese deve vincere questa battaglia, noi tutti dobbiamo presentarci al mondo con un sito confortevole, bello, sicuro grazie anche ai tecnici che ci stanno lavorando e che ci lavoreranno.EXPO2015 RINGRAZIAMENTIGrazieperlattenzione DamianoRomeo d.romeo@safetyitalia.it www.safetyitalia.it/11