Requisiti patrimoniali sul rischio operativo - lumsa.it 22.pdf  Trading & sales Reddito...

Click here to load reader

download Requisiti patrimoniali sul rischio operativo - lumsa.it 22.pdf  Trading & sales Reddito fisso, azioni,

of 27

  • date post

    15-Feb-2019
  • Category

    Documents

  • view

    221
  • download

    2

Embed Size (px)

Transcript of Requisiti patrimoniali sul rischio operativo - lumsa.it 22.pdf  Trading & sales Reddito...

Slides tratte da:

Andrea Resti

Andrea Sironi

Rischio e valore nelle banche

Misura, regolamentazione, gestione

Egea, 2008

Requisiti patrimoniali sul rischio operativo

Rischio e valore nelle banche Requisiti patrimoniali sul rischio operativo

2

AGENDA

Il requisito patrimoniale sul rischio operativo

Lapproccio dellindicatore base

Lapproccio standardizzato

Gli approccio avanzati

Il ruolo del secondo e del terzo pilastro

Alcuni punti critici

Esercizi

Resti e Sironi, 2008

Rischio e valore nelle banche

3

LAccordo del 2004 ha introdotto un requisito patrimoniale anche a fronte del rischio operativo

Rischio operativo

Il requisito patrimoniale in questo caso copre sia le perdite attese che quelle inattese, date le differenze contabili tra Paesi e lassenza di riserve esplicitamente rivolte a fornire copertura alle perdite operative attese

Il requisito patrimoniale entrato in vigore alla fine del 2006, con possibilit di un rinvio fino alla fine del 2007

Requisiti patrimoniali sul rischio operativo

Resti e Sironi, 2008

Requisiti patrimoniali sul rischio operativo

il rischio di perdite derivanti dalla inadeguatezza o dalla disfunzione di procedure, risorse umane e sistemi interni, oppure da eventi esogeni

Rischio e valore nelle banche

4

3 approcci:

Il comitato si aspetta che le banche si muovano verso lapproccio pi avanzato con il miglioramento dei sistemi di misurazione e gestione del rischio (non si pu tornare indietro da approcci pi complessi ad approcci pi semplici)

Una banca pu per adottare approcci diversi per linee di business differenti

Requisiti patrimoniali sul rischio operativo

Resti e Sironi, 2008

Requisiti patrimoniali sul rischio operativo

Approccio dellindicatore base (basic indicator approach)

Approcci avanzati (advanced measurement approaches)

Approccio standardizzato (standardised approach) (+ possibile alternativa)

Rischio e valore nelle banche

5

Il requisito patrimoniale commisurato al margine dintermediazione (MID) della banca

Il valore medio degli ultimi tre anni del margine dintermediazione (valori

negativi non vengono conteggiati) viene moltiplicato per un coefficiente di rischio fissato dal Comitato al 15%, ottenendo cos il requisito patrimoniale kRO

Lapproccio dellindicatore di base

Resti e Sironi, 2008

Requisiti patrimoniali sul rischio operativo

misura i ricavi lordi della banca ed assimilabile al fatturato

delle imprese industriali

indicatore di dimensione puro, non fornisce indicazioni circa la qualit dei ricavi aziendali

3 3

1 1

max 0, max 0,

15%t i t i

i i

RO

MID MID

kN N

numero di anni, tra gli ultimi tre, in cui il MID stato positivo

Approccio impreciso, non viene considerata la diversa rischiosit operativa delle varie attivit svolte da una

banca

Rischio e valore nelle banche

6

Il requisito patrimoniale viene misurato separatamente per le principali linee di attivit moltiplicando il loro margine dintermediazione per uno specifico coefficiente di rischiosit bi

I ricavi operativi della banca vanno ricondotti a una e una sola business line tra le otto indicate dal comitato (tabella slide successiva)

Il mapping delle diverse attivit svolte dalla banca alle linee di business deve essere chiaramente documentato

I bi anche qui vanno moltiplicati per il margine dintermediazione facendo riferimento alla media degli ultimi tre anni

Lapproccio standardizzato

Resti e Sironi, 2008

Requisiti patrimoniali sul rischio operativo

Si tiene conto della diversa rischiosit delle differenti aree di affari

Requisito patrimoniale maggiore per le banche che operano in settori pi rischiosi

Rischio e valore nelle banche

7

I beta rispecchiano il rapporto fra le perdite storicamente registrate dallindustria bancaria nelle diverse linee di business e il relativo margine dintermediazione

Requisito patrimoniale complessivo = somma dei requisiti delle otto linee di attivit

Il MID di una business line pu essere negativo in uno o pi anni, purch il risultato complessivo della banca sia positivo, altrimenti viene posto pari a zero

Lapproccio standardizzato

Resti e Sironi, 2008

Requisiti patrimoniali sul rischio operativo

j Linea di business Fattore beta (bj)

1 Corporate finance 18%

2 Trading and sales 18%

3 Retail banking 12%

4 Commercial banking 15%

5 Payment and settlement 18%

6 Agency services 15%

7 Asset management 12%

8 Retail brokerage 12%

Le business lines e i relativi

coefficienti beta

Rischio e valore nelle banche

8

Lapproccio standardizzato

Resti e Sironi, 2008

Requisiti patrimoniali sul rischio operativo

Linee Esempi di attivit Corporate

finance Fusioni e acquisizioni (M&A), sottoscrizioni a fermo, privatizzazioni, cartolarizzazioni, emissioni obbligazionarie, aumenti di capitale, sindacati di collocamento

Trading & sales

Reddito fisso, azioni, valute, merci, gestione del credito, funding, negoziazione c/proprio di strumenti finanziari, prestiti e PcT, negoziazione di strumenti finanziari per conto di operatori qualificati

Retail banking

Prestiti e depositi, servizi bancari, gestioni fiduciarie e immobiliari, consulenza agli investimenti, carte di credito e di debito

Commercial banking

Project finance, gestioni immobiliari, credito allesportazione, credito alle attivit commerciali, factoring, leasing, prestiti, fidejussioni

Payment & settlement

Pagamenti e incassi, trasferimento fondi, compensazione e regolamento verso operatori qualificati

Agency services

Servizi di banca fiduciaria, banca depositaria e attivit di custodia titoli (verso operatori qualificati)

Asset management

Gestioni in pool, separate, al dettaglio; in titoli pubblici, in fondi chiusi e aperti, in azioni del settore privato

Retail brokerage

Raccolta ordini, negoziazione e collocamento di strumenti finanziari e assicurativi per conto di operatori non qualificati

Rischio e valore nelle banche

9

Requisito patrimoniale relativo al rischio operativo, approccio standardizzato:

In base a questa formulazione, alla banca richiesta una dotazione patrimoniale

sufficiente a coprire il totale delle perdite derivanti da eventi di natura diversa (i diversi eventi si manifestano congiuntamente)

Rispetto allapproccio base, i coefficienti b possono essere sia inferiori che superiori ad . Passando dallapproccio base allapproccio standardizzato si pu verificare sia un aumento che una diminuzione del requisito patrimoniale

Lapproccio standardizzato

Resti e Sironi, 2008

Requisiti patrimoniali sul rischio operativo

8

,3

1

1

,0

3

j j t i

j

RO

i

Max MID

k

b

margine dintermediazione della j-esima business line nellanno t-i

Rischio e valore nelle banche

10

Anche in questo approccio la base di calcolo il MID, che assume valori pi elevati per le banche che prestano a mercati pi rischiosi, a tassi pi alti.

Lapproccio standardizzato alternativo (ASA) stato introdotto per correggere questo errore

Lapproccio standardizzato

Resti e Sironi, 2008

Requisiti patrimoniali sul rischio operativo

In questi casi il kRO pi elevato non perch il rischio operativo maggiore, ma perch peggiore la qualit del portafoglio crediti

Ci non corretto perch il rischio di credito non deve interferire con la determinazione dei requisiti patrimoniali per il rischio operativo

Il MID effettivo di due business lines particolarmente vulnerabili alle distorsioni pu essere sostituito da un MID convenzionale

(3,5% dei prestiti in essere negli ultimi tre anni)

Rischio e valore nelle banche

11

Condizioni: il consiglio di amministrazione ed il top management devono essere

attivamente coinvolti nella supervisione delle metodologie di gestione del rischio operativo

le metodologie devono essere concettualmente robuste e solide

se la banca internazionale, a fianco dellutilizzo dellapproccio standardizzato, deve investire adeguatamente in sistemi interni di misura del rischio operativo

tale sistema deve essere integrato nel sistema di risk management e deve essere validato da auditors esterni e/o autorit di vigilanza

lesposizione al rischio operativo deve essere oggetto di reporting periodico, devono esistere incentivi alla riduzione del rischio operativo e le perdite devono essere archiviate a livello di singola linea di business

I requisiti per ladozione dellapproccio standardizzato

Resti e Sironi, 2008

Requisiti patrimoniali sul rischio operativo

Rischio e valore nelle banche

12

Utilizzo di modelli generati internamente, subordinatamente ad alcune condizioni qualitative e quantitative

In un working paper del 2001 il comitato di Basilea menzionava tre possibili approcci al