Reggiocalabria 24ott 1851

Click here to load reader

  • date post

    23-Jul-2016
  • Category

    Documents

  • view

    215
  • download

    1

Embed Size (px)

description

http://www.osdi.it/Uploads/Documento/ReggioCalabria_24ott_1851.pdf

Transcript of Reggiocalabria 24ott 1851

  • CORSIECM OSDI

    Essere infermieri oggi:levoluzione della professione

    24 Ottobre 2015

    Reggio CalabriaGrand Hotel Excelsior

    SEDE DEL CORSO Grand Hotel ExcelsiorVia Vittorio Veneto, 6689123 Reggio CalabriaTel. 0965 812211

    MODALIT DI PARTECIPAZIONELiscrizione gratuita, con precedenza soci OSDI, a numero chiuso per n. 40 partecipanti. Liscrizione viene effettuata compilando la scheda on-line allindirizzo http://www.osdi.it/calendario.aspx selezionando poi levento.

    EDUCAZIONE CONTINUA IN MEDICINAOsdi srl, Provider ECM n. 883, ha accreditato il Corso per la categoria Infermieri, Inf. pediatrici, Assistenti Sanitari, attribuendo 5,4 crediti formativi ECM. Si rende noto che ai fini dellacquisizione dei crediti formativi indispensabile la presenza effettiva al 100% della durata dei lavori e almeno il 75% delle risposte corrette al questionario di valutazione dellapprendimento. Non sono previste deroghe a tali obblighi.

    PROVIDER E SEGRETERIA ORGANIZZATIVAOSDI srlVia Guelfa, 9 40138 BolognaTel. 051 300100 int. 160Fax 051 309477e-mail: r.cantelli@osdi.it

    Con il contributo non condizionante di

    Informazioni generali

    SEZIONE CALABRIA

  • 08.45-09.00 Registrazione partecipanti09.00-10.00 ASSEMBLEA DEI SOCI10.00-10.15 Saluti del Presidente e delle Autorit Presentazione lavori

    PRIMA SESSIONE Moderatori: F. Corazziere, D. Mannino

    10.15-11.15 Motivarsi per motivare allautocontrollo e allautogestione il paziente diabetico PRIMA PARTE

    Anna Ercoli

    11.15-11.30 Coffee Break

    11.30-12.30 Linfermiere specializzato: Legge di Stabilit 2015

    Annalisa Silvestro

    SECONDA SESSIONE Moderatori: L. Milano, G. Perrone

    12.30-13.00 Linfermiere di famiglia: case manager del nursing a domicilio

    Domenico Caridi

    13.00-14.00 LUNCH

    Durante la pausa pranzo elezione nuovi consiglieri

    14.00-15.00 Motivarsi per motivare allautocontrollo e allautogestione il paziente diabetico SECONDA PARTE

    Anna Ercoli15.00-16.00 Motivare il bambino con DM tipo1

    alla partecipazione di un campo educativo Francesco Mamm, Mariella Bruzzese16.00-16.30 Discussione in aula16.30-17.45 Risultati delle elezioni e presentazione

    nuovo direttivo17.45-17.30 Compilazione questionario ECM

    e chiusura del corso

    Sabato 24 ottobre 2015

    Obiettivo generale

    Il processo di trasformazione in atto in questi ultimi decenni ha richiesto nuovi modelli organizzativi e la ride-finizione dei ruoli dei diversi sogget-ti coinvolti nella relazione di cura. Senzaltro cambiato il ruolo del pa-ziente, non pi destinatario di inter-venti decisi ed attuati nel suo interes-se, scelti dal medico; ma parte attiva del processo di cura e decisionale. Si modifica anche il ruolo dellinfermie-re, non pi operatore sanitario chia-mato ad assolvere compiti definiti da un mansionario, bens professionista sanitario che con competenze spe-cialistiche clinico-assistenziali ope- ra autonomamente assumendosene appieno la responsabilit.Linfermiere oggi esercita la sua pro-fessione non solo negli ospedali o presso istituti sanitari privati assisten-do, curando il paziente nelle varie fasi della sua degenza, ma pu trovare collocazione anche nelle farmacie, negli ambulatori dei medici di base, o in studi associati, o semplicemente esercitare da libero professionista, grazie alle competenze e abilit ac-quisite che comportano un elevato livello di professionalit. Tali capacit tecniche devono per essere inte-grate da un grande senso di umanit e da notevoli capacit relazionali.Linfermiere del prossimo futuro co-stituisce linterfaccia principale tra il sistema sanitario e i cittadini. Nel contesto di una medicina altamente tecnologica egli assume quindi un ruolo centrale nella realizzazione di risposte di qualit, appropriatezza dei processi e dei percorsi di cura e di assistenza, efficacia della relazione umana e professionale.

    Gruppo di progettoRESPONSABILE SCIENTIFICO

    Francesca Corazziere

    RELATORI E MODERATORI

    Mariella BruzzeseDirigente medico di Pediatria, Ospedale di Locri

    Domenico CaridiInfermiere presso il Distretto RC2

    Francesca CorazziereInfermiera presso il Servizio di Diabetologia, Polo RC Sud, Reggio Calabria

    Anna ErcoliFormatrice ed esperta della comunicazione libero professionista, Udine

    Francesco MammPrimario Struttura Operativa Complessa di Pediatria, Ospedale di Locri

    Domenico ManninoDirigente medico presso il Servizio di Diabetologia ed endocrinologia, Ospedale Morelli, Reggio Calabria

    Luigia MilanoInfermiera c/to UOC Diabetologia territoriale ASP CZ

    Giovanni PerroneDiabetologo responsabile del Servizio di Diabetologia del Polo RC Sud

    Annalisa SilvestroDirettore del Servizio Assistenziale, Tecnico sanitario e Riabilitativo dellAzienda USL di Bologna