presentano TITO SCHIPA - · PDF file “La Spagna e il resto della famiglia” ......

Click here to load reader

  • date post

    01-Mar-2020
  • Category

    Documents

  • view

    1
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of presentano TITO SCHIPA - · PDF file “La Spagna e il resto della famiglia” ......

  • presentano

    Conferenza-Concerto in onore dell’Usignolo leccese

    TITO SCHIPA “El Encantador”

    Ingresso gratuito su invito

    Per info: 0833.266940

    Compagnia Mura di Flamenco Andaluso

    Teatro Tito Schipa Gallipoli

    Teatro Tito Schipa - Gallipoli Lunedì 29 luglio 2013 - ore 20.00

    B PP Banca Popolare Pugliese

    © Archivio Schipa-Gianni Carluccio

    Fondazione “Tito Schipa”

    Ente Morale L E C C E

    ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO DELLA PROVINCIA DI LECCE

    Tel. 0832.302865 www.rudiae.it

    ASSOCIAZIONE CULTURALEAMS

    S P E T T A C O L I

    Cell. 338.4776172

    con il Patrocinio

    Città di Lecce

    capitale europea della cultura

    Assessorato Mediterraneo Cultura e Turismo

    con il Patrocinio

    con il Patrocinio

    Opere donate dal maestro Mario Di Donfrancesco

    “La bottega d’arte” Statuaria Sacra in Cartapesta

    Via D’Amelio, 1 - Lecce Cell. 368.3086300

    Assistenza organizzativa: Arturo Vannelli Ufficio stampa: Grazia Pia Licheri

    con la collaborazione di Sara D’Arpe Disegni: Alessandra Melfi

    Direzione artistica: Massimo Mura

    Fila ………………………………

    N. …………………………………

    IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO HA CONFERITO ALLA MANIFESTAZIONE

    “EL ENCANTADOR, TITO SCHIPA UN PONTE TRA IL SALENTO E L’ANDALUSIA” UNA PROPRIA MEDAGLIA DI RAPPRESENTANZA

    Stampa: Cartografica Rosato - Lecce

    T I T O S C H I PA “El Encantador” R E L A Z I O N I

    M° Tito SCHIPA Junior Compositore, regista, attore, produttore, saggista, docente di Drammaturgia del melodramma, autore della prima opera rock in Italia “Orfeo 9”

    “La Spagna e il resto della famiglia”

    Ing. Gianni CARLUCCIO Responsabile dell’Archivio Schipa-Carluccio, saggista

    “Tito Schipa: El Encantador”

    Dott. Eraldo MARTUCCI Musicologo e Vicepresidente della Fondazione “Tito Schipa”- Ente Morale di Lecce

    “Le canzoni spagnole di Tito Schipa”

    Prof. Carlo Alberto AUGIERI Docente di Critica letteraria ed Ermeneutica del testo presso l’Università del Salento, Direttore scientifico della Casa Editrice Milella di Lecce

    “Pensiero intonativo e poesia della voce: sull’eco tonale in Tito Schipa”

    Prof. Giovanni INVITTO Docente di Filosofia teoretica presso l’Università del Salento

    “Tito Schipa e Lecce”

    Prof.ssa Elsa MARTINELLI Musicologa docente di “Poesia per musica e drammaturgia musicale” del Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce

    “Nel nome di Tito Schipa: omaggi del Salento vernacolare e accademico”

    Prof. Giuseppe LEONE Critico letterario, saggista

    “Prove d’Europa in Salento”

    Prof. Massimo MURA Autore di opere letterarie, compositore, ideatore di eventi culturali e musicali, direttore artistico della “Compagnia Mura di Flamenco Andaluso”

    “Tito Schipa e Federico Garcìa Lorca tra Madrid e Granada, tra Granadinas e Cante Jondo“

    Coordina

    Prof. Maurizio NOCERA Scrittore e operatore culturale

    Fruit break

    CONCERTO-SPETTACOLO a cura della Compagnia Mura di Flamenco Andaluso

    Chitarrista compositore: Massimo“Max” Mura Pianista e maestro concertatore: Michele Salvatore Soprano: Jole Pinto Flautista: Luigi Bisanti Violinista: Domenico Zezza Clarinettista: Salvatore Coppola Percussionista di cajòn: Francesco De Palma Bailaora di flamenco: Fausta Maiorino Voce fuori campo: Mattia Politi Presenta: Veronica De Luca Direzione artistica: Massimo Mura

    EL COQUETÓN (Tango di Tito Schipa, 1913) esecuzione per pianoforte e flauto nel centenario

    SOLEÁ POR BULERÍA (di M. Mura per chitarra, cajón e bailaora) AMAPOLA (di J. M. Lacalle, 1924) EL GAUCHO (Tango di Tito Schipa, 1927) JOTA (dalle “Siete canciones populares españolas”

    di M. De Falla, 1924)

    RUMBA GITANA (elaborazione di M. Mura per chitarra, cajón e bailaora)

    Dalle “Canciones populares españolas” di F. García Lorca (1931):

    ANDA JALEO LOS CUATRO MULEROS SEVILLANAS DEL SIGLO XVIII

    GRANADINAS (da “Emigrantes” di Barrera-Calleja, 1919-1922) A GRANADA (Canción Andaluza, di C. Palacios, 1923-1926) FANDANGO DE HUELVA (di M. Mura per chitarra, cajón

    e bailaora)

    Dalle “Canciones populares españolas” di F. García Lorca (1931):

    EN EL CAFE’ DE CHINITAS LAS MORILLAS DE JAÉN NANA DE SEVILLA LA TARARA ZORONGO

    MEMENTO (di F. García Lorca dal “Poema del Cante Jondo”) RUMBA PARA LORCA (elaborazione di M. Mura per chitarra,

    cajón e bailaora)

    ESTRELLITA (di M. Ponce, 1912) VIVERE (di C. A. Bixio, 1936)