PARTE QUARTA Oceania - · PDF fileOceania 1 PARTE QUARTA Oceania L’Oceania è una...

Click here to load reader

  • date post

    21-Jun-2018
  • Category

    Documents

  • view

    217
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of PARTE QUARTA Oceania - · PDF fileOceania 1 PARTE QUARTA Oceania L’Oceania è una...

  • Oceania 1

    PARTE QUARTA

    OceaniaLOceania una vasta regione nellOceano Pacifico, da molti consi-derata per convenzione un continente: oltre allAustralia, il vero eproprio continente, essa comprende due grandi isole Nuova Guineae Nuova Zelanda e decine di migliaia di piccole isole.

    UN CONTINENTE FRAZIONATOLa superficie complessiva delle terre emerse dellOceania dicirca 9 milioni di km2. Il 99% di tale superficie costituito daAustralia, Nuova Guinea [ ] e Nuova Zelanda [ ]. La NuovaGuinea divisa in due parti: la met occidentale indonesiana ela met orientale stato autonomo col nome di Papua NuovaGuinea. Il rimanente 1% (pari a circa 100 000 km2) frazionatoin oltre 30 000 piccole isole che sono riunite in tre vasti rag-gruppamenti: Micronesia, Melanesia e Polinesia .

    Il continente australiano un tavolato di origini antichissi-

    21

    Arcip.Bonaparte

    Barrow

    Is. deiCanguri

    Is. Furneaux

    TASMANIA

    Lord Howe

    Fraser

    Is. Chesterfield Is. Blep

    NuovaCaledonia

    Norfolk(Austr.)

    Is. d. Lealt

    Nve. Ebridi

    Efate

    Espritu Santo

    Is. SantaCruzRennell

    Guadalcanal

    Acip.Louisiade

    Is. Salomone

    HelenI s o l e C a r o l i n e

    Is. Senyavin

    Is. Hall

    Is. Ulithi

    Is. Palau

    Arcip. diBismarck Bougainville

    ChoiseulSanta Isabel

    Malaita

    Is. KapingamarangiM e l a n

    es

    ia

    M i c r o n es

    i

    a

    Is.G

    ilbert

    Is. Ellice

    Is. Kermadec

    Is.Tongatapu

    Rotuma

    FunafutiP o l i n e s i a

    Is. Tokelau(Is. dellUnione)

    Baker

    Jaluit

    Eniwetok

    Nukuoro

    Guam

    Alamagan

    Saipan

    Isole

    Ma

    rian

    ne

    Is. Bounty

    Isole Tubuai(Australi)

    Is. d. Societ

    TahitiBora-Bora

    Is. SottoventoIsole Cook

    S po

    r ad

    iE

    qu

    at o

    r i al i

    KiritimatiJarvis

    Hawaii

    Kauai Oahu

    Gardner

    I s . H a w a i i ( S a n d w i c h )Maui

    Is. MidwayKure

    Lisianski

    Taongi

    Wake

    Is. Ratak

    Bikini

    Majuro

    Is. Ralik

    I s o l e M a r s h a l l

    Isole Marchesi

    I s o l e T u a mo t uIs. del Duca

    di Gloucester

    Is.Gambier

    RapaDucie

    Pitcairn

    Marotiri

    NuovaBritannia

    Ujae

    Johnston

    Is. Pitcairn

    Rarotonga

    Is. SuwarrowPukapuka

    Aitutaki

    Is. Wallis

    Haapai

    Is. Samoa

    Niue

    CarolineVostokPenrhyn

    Palmyra

    (USA)

    Malden

    Is. Makin

    Is. Yap

    Is.Satawal

    Is.Eauripik

    Isoladel Nord

    Isoladel Sud

    ScoglioErnest Legouv

    ScoglioMaria Theresa

    MAR D IT IMOR

    Gran BaiaAustraliana

    G.di

    Spen

    cer

    Stretto d

    i Bass

    Gran

    BarrieraCorallina

    G. diCarpentaria

    MARE DEGLIARAFURA

    M A R

    D E L L E

    F I L I P P I N E

    M A R D E IC O R A L L I

    M A R D I

    T A S M A N

    O C E A N O

    I N D I A N O

    O CE

    AN

    O

    PA

    CI

    FI

    CO

    Vanua Levu

    VitiLevu

    Is.della Fenice

    L.Mackay

    Coop

    erC

    reek

    L. Gairdner

    Murr

    ay

    Darli

    ng

    Lachlan

    VictoriaL. Argyle

    L. Eyre

    Gran BacinoArtesiano

    GranDeserto Vittoria

    Gran DesertoSabbioso

    Deserto Gibson

    Pen.Eyre

    Terra diArnhem

    Pen.di

    C.York

    C. Arnhem

    C. Sud-Est

    C. NordOvest

    C. York

    C. Ovest

    C. Sud-ovest

    C. Nord

    C. Est

    C.Inspriction

    C. Leeuwin

    1106Mt. Augustus

    1236Mt. Bruce

    1440Mti. Musgrave

    1510Mti. MacDonnel

    Altopiano di

    Aust

    ralia

    ne

    GRAN

    CATENAD

    IVISO

    RIA

    1611Bartle Frere

    2228Mt. Kosciusko

    1617Mt. Ossa

    Mon

    tiGr

    ey

    4073Mt. Victoria

    4508Mt.

    Wilhelm

    4205Mauna Kea

    3764Mt. Cook

    Mt. Ruapehu

    Neozel

    ande

    si

    2797DarlingM

    ti.

    Barkly

    Alpi

    Alpi

    PAPUANUOVAGUINEA

    A U S T R A L I A

    SALOMONE

    VANUATU

    TUVALU

    K I R I B A T INAURU

    FIGI

    TONGA

    SAMOA

    NUOVA

    ZELANDA

    Pol ines iaF rancese

    (N. Zel.)

    Is. Chatham

    (Austr.)

    A S I A

    A S I A

    (Fr.)

    (N. Zel.)

    (USA)(USA)

    (USA)

    (USA)

    (USA)

    (USA)

    (Brit.)

    (FR.)(USA)

    (N. Zel.)

    (USA)

    MARSHALL

    P A L A U

    A M E R I C A

    PORTMORESBY

    CANBERRA

    WELLINGTON

    HONIARA

    PORTVILA

    SUVA

    HONOLULU

    Papeete

    Adamstown

    Avarua

    PagoPago

    APIA

    NUKUALOFA

    BAIRIKI

    VAIAKU

    YEREN

    ULIGAPALIKIR

    Agana

    Garapan

    KOROR

    16000km

    SCALA 1 : 70 000 000

    6%del totaledelle terre

    emerse

    0,5%della

    popolazionemondiale

    me e presenta dunque scarsi rilievi. La Nuova Guinea e la Nuo-va Zelanda sono di formazione pi recente e si caratterizzanoper rilievi pi alti e scoscesi. Vi si trovano alte vette come ilWilhelm (4509 m) in Papua Nuova Guinea e il Monte Cook(3764 m) in Nuova Zelanda, le cui cime sono coperte di nevi eghiacci. Le isole minori hanno per la maggior parte origine vul-canica o corallina.

    La rete idrografica dellOceania poco sviluppata. Fannoeccezione alcuni bacini fluviali di rilievo: il Murray-Darling (inAustralia), il Waikato (in Nuova Zelanda), il Derwent (in Tasma-

    Copyright 2008 Zanichelli Editore SpA, Bologna [7047]Questo file una estensione online del corso Dinucci, Dinucci GEOGRAFICAMENTE essenziale Zanichelli 2010

  • Oceania 2

    nia) e il Mamberamo (in Nuova Guinea). Il lago di maggiori di-mensioni lEyre, in Australia. Numerosi sono quelli della Nuo-va Zelanda, di origine vulcanica a nord e glaciale a sud. Il clima per lo pi tropicale in pianura, con precipitazioni abbondan-ti e scarse variazioni stagionali. Fa per eccezione lAustralia,caratterizzata da un clima continentale arido. Nelle aree umi-de maggiormente influenzate dalle masse oceaniche si forma-no frequentemente violenti cicloni.

    A parte lAustralia, desertica per oltre i due terzi, la maggiorparte delle isole ricoperta da una fitta foresta pluviale che la-scia il posto, nelle aree centrali delle isole pi grandi, a vaste sa-vane. La condizione di isolamento di queste terre emerse ha ri-dotto fortemente lo sviluppo di specie animali, ma in compensoha consentito levoluzione di specie tipiche ed esclusive, comeil canguro, il koala, luccello del paradiso e lem.

    LA COLONIZZAZIONE EUROPEALOceania stata popolata nel I millennio a. C.da successive ondate migratorie provenientidallAsia. Da tali insediamenti si svilupparonoi tre principali gruppi indigeni: gli aborigeniaustraliani, i papua della Nuova Guinea e imaori neozelandesi.

    Fra la fine del XVIII e i primi decenni del XIXsecolo inizi la colonizzazione europea, so-prattutto britannica. Le aree di maggiore in-sediamento furono lAustralia e la Nuova Ze-landa, con gravi danni per la popolazione indi-gena. Si pensi che i maori, nel 1839 attorno al-le 200 000 unit, furono ridotti dopo sanguino-se guerre a meno di 50 000 e privati delle loroterre. Dalla fine dellOttocento, alla colonizza-zione britannica si aggiunsero anche quellefrancese e tedesca. Nella seconda met del XXsecolo, si svilupp una ulteriore ondata mi-gratoria proveniente dallEuropa meridionale,

    1

    Capitale Ordinamento dello stato

    Superficie PopolazionePopolazione urbana LinguaReligione

    Moneta Reddito nazionale lordo pro capite Speranza di vitaTasso di mortalit infantilePopolazione sottoalimentata Popolazione priva di acqua potabileAnalfabetismo (maschi/femmine)

    AUSTRALIA

    CamberraStato federale nel Commonwealth 7703 429 km2

    21,3 milioni89%Inglese Protestanti 47%, cattolici 26%Dollaro australiano 35 990 $ (alto)81 anni 6 (per 1000 nati vivi)%Urbana 0% / Rurale 0%M 0% / F 0%

    NUOVA ZELANDAWellingtonMonarchia costituzionale nel Commonwealth 270 534 km2

    4,2 milioni87%Inglese e maori (uff.)Protestanti 40%, cattolici 13%Dollaro neozelandese 27250 $ (alto)79 anni 7 (per 1000 nati vivi)%Urbana 0% / Rurale 0%M 1% / F 1%

    PAPUA NUOVA GUINEAPort MoresbyMonarchia costituzionale nel Commonwealth 462 840 km2

    6,5 milioni13%Inglese (uff.), lingue localiProtestanti 64%, cattolici 28%,culti tradizionali 8%Kina 770 $ (basso)56 anni 93 (per 1000 nati vivi)%Urbana 12% / Rurale 68%M 37% / F 49%

    La Nuova Guinea.

    La Nuova Zelanda.

    2

    K. S

    chaf

    er /

    Ala

    my

    D. W

    all /

    Ala

    my

    Copyright 2008 Zanichelli Editore SpA, Bologna [7047]Questo file una estensione online del corso Dinucci, Dinucci GEOGRAFICAMENTE essenziale Zanichelli 2010

  • Oceania 3

    Unisola dellaMelanesia

    3

    Italia compresa, e costituita da persone in cerca di lavoro e op-portunit di guadagno.

    Gli attuali abitanti dellOceania sono dunque in stragrandemaggioranza di origine europea. La popolazione concentra-ta in Australia (21 milioni), Papua Nuova Guinea (6,5 milioni) eNuova Zelanda (4 milioni). La densit media rimane comun-que molto bassa [ ].

    LIMPRONTA COLONIALE NEGLI ATTUALI STATIDagli inizi del Novecento, le colonie britanniche dellAustralia edella Nuova Zelanda furono trasformate in dominion allinter-no del Commonwealth britannico. A partire dal 1960, Gran Bre-tagna e Australia favorirono la nascita di stati indipendenti inuna serie di isole minori (Figi, Tonga, Salomone, ecc.).

    Invece, numerosi piccoli stati sono rimasti dipendenze di al-tri paesi: USA (Guam, Marianne settentrionali, Samoa america-ne), Francia