Paesi Baschi

Click here to load reader

  • date post

    24-Mar-2016
  • Category

    Documents

  • view

    228
  • download

    4

Embed Size (px)

description

State per aprire un ventaglio che vi mostrerà numerose attrazioni: un paesaggio vario, un clima mite, una cultura millenaria, una ricca gastronomia... Sono le sfumature che fanno dei Paesi Baschi una destinazione turistica che vorrete scoprire.

Transcript of Paesi Baschi

  • Tutte le esperienze TOP riportate in questo catalogo possono subire modifiche o aggiornamenti, pertanto consigliabile, prima di decidere per qualsiasi di queste e per potervi informare su orari e prezzi, consultare la pagina web:

    www.paesibaschiturismo.net

    Vitoria-Gasteiz

    Bilbao San Sebastin

    ESPERIENZATOP

  • 6 4014

    22

    6

    32

    14

    22

    32

    40

    44

    Fughe urbane

    Gastronomia

    Enoturismo

    Costa Basca

    Natura attiva

    Cultura

    Imprescindibile

    Info pratica

    50

    56

    5056 60

    44

    Bilbao

    San Sebastin

    Vitoria-Gasteiz

    62

  • Vitoria-Gasteiz

    BilbaoSan Sebastin

    4

  • Se vi avvicinate alla storia dei personaggi illustri che hanno forgiato il carattere di questo popolo, scoprirete come nato il suo carattere marittimo, industriale e agri-colo, sempre in movimento e di stampo imprenditoriale.

    E se trovate interessanti i paesi della co-sta e dell'interno, le sue tre province non mancheranno di incantarvi. Bilbao vi sor-prender con la sua trasformazione, da citt industriale a metropoli all'avanguar-dia che richiama le grandi figure dell'ar-chitettura internazionale. San Sebastin, squisita e unica, vi sedurr con la sua cor-nice bella e signorile. Vitoria-Gasteiz si stender verde dinanzi a voi, con il suo ricco patrimonio e un piano urbanistica che un riferimento a livello mondiale.

    Mangiare e bere bene nei Paesi Baschi un lusso alla portata di tutti: prodotti lo-cali, di stagione, come il pintxo, con un buon vino di Rioja Alavesa, vino txakoli o sidro. Vi trovate nella terra del man-giare bene.

    Il divertimento servito. Adesso il mo-mento di sperimentare: guardate, lasciate-vi emozionare e guidare dal gusto.

    State per aprire un ventaglio che vi mo-strer numerose attrazioni: un paesaggio vario, un clima mite, una cultura millena-ria, una ricca gastronomia... Sono le sfu-mature che fanno dei Paesi Baschi una destinazione turistica che vorrete scoprire.

    Nei Paesi Baschi prevalgono due colori che vi accompagneranno nel vostro per-corso: il verde che fa parte dello scenario incomparabile delle sue montagne e valli e l'azzurro del mare.

    Nella vostra visita noterete il forte legame che la popolazione basca mantiene con questi spazi naturali: la terra e i mare. Entrambi hanno determinato un modo di essere che si proietta nella sua idiosincra-sia: abitudini radicate, una ricca cultura, sport autoctoni. Non guardatelo da fuori.

    Per capire meglio la natura della sua gen-te, importante fondervi con le loro tra-dizioni, percorrere i loro porti, vivere il mondo rurale.

    Sulla costa scoprirete come il mar Can-tabrico ha forgiato il carattere dei popo-li che si affacciano sulle sue acque. Allo stesso modo, percepirete le differenze che esistono con gli abitanti dell'interno.

    San Sebastin vario e seducenteun mosaico PAESI BASCHI

    5

  • e c' una citt oggi che si pone come punto di riferimento turisti-

    co indiscutibile, questa Bilbao. La sua riconversione, da potenza industria-le a modello di citt concepita per essere vissuta, vi sorprender. Tutto ha iniziato a girare intorno al Museo Guggenheim Bil-bao. L'impressionante architettura di Frank Gehry non vi lascer indifferenti, come la sua ricca pinacoteca, una dimostrazione incomparabile dell'arte contemporanea.

    Con l'effetto Guggenheim la proiezione di Bilbao verso una dimensione internazionale indiscutibile. Di fronte al museo: Puppy, la sua mascotte, il cane di fiori opera di Jeff Koons. Non dimenticate di farvi una foto di fianco al suo fedele guardiano.

    Ma il cambiamento va molto oltre quello di un edificio emblematico; il suo risul-tato una citt che reinventa s stessa... Iniziando dalla metro, dove Sir Norman Foster ha combinato architettura ed in-gegneria in modo magistrale. Fosteritos, come vengono chiamate in modo col-loquiale le entrate della metro. Fate un tragitto su di lei. Vi sorprender anche la creativit di Philippe Starck a La Alhndiga: un ex magazzino di vini oggi convertito in centro multiculturale.

    Bilbao ha puntato sul design per la riconversione della citt

    La nuova Bilbao ha come protagonisti i grandi nomi

    dell'architettura mondiale che hanno lasciato la loro impronta

    in edifici spettacolari

    P u P P y E T O R R E I B E R D R O L A

    s

    BILBAOGuGGenheim

    una citt di design intorno al

    F u G h e u r B a n e

    6

  • Tra queste opere d'autore troverete an-che la Torre Iberdrola, di Csar Pelli, la pi alta dei Paesi Baschi, e le Torri Isozaki. Di fronte, non dimenticate di attraversare il ponte di Santiago Calatrava, il Zubi Zuri. A lui si deve anche il terminal dell'aeroporto, chiamato La Paloma, per la sua somiglian-za con una colomba che spicca il volo.

    Adesso potete rilassarvi in un ambiente verde piacevole circondato dal design... la Avenida de Abandoibarra, uno spazio vivace dove turisti e la gente di Bilbao condi-vidono momenti di divertimento. Appro-fittate per visitare il Museo di Belle Arti, con

    L A A L H N D I G A

    G u G G E N H E I M

    una citt di design intorno al

    opere di El Greco, Sorolla, Gauguin e Zur-barn, e molti altri.

    Ne El Ensanche vedrete come le costruzioni pi all'avanguardia convivono con l'ele-ganza degli edifici che la nuova borghesia ha fatto costruire: la modernista Stazione della Concordia, il Palazzo della Provincia nella Gran Va, il bel Caf Irua vicino ai giardini di Albia, o il Teatro Campos Elseos, tra gli altri.

    Per Abando, Gran Va, Indautxu e il Cen-tro Storico potrete godere del moderno commercio di Bilbao che gode della fama di essere elegante, di qualit e che ospi-ta firme di livello internazionale.

    Guggenheim dentro e fuoriIl privilegio di percorrere angoli sconosciuti per il visitatore, vedere come si allestiscono le mostre, percorrere l'interno e l'esterno del museo in maniera ludica e chiudere con una proposta gastronomica all'avanguardia, un'esperienza che va al di l di un semplice percorso all'interno di un museo.

    www.paesibaschiturismo.net

    7

    B I L B A OP A E S I B A S C H I F U G H E U R B A N E

    ESPERIENZATOP

  • Se la Bilbao del Guggenheim vi ha sorpreso, nel Centro Storico, apprezzerete il suo speciale incanto. Sappiate che una zona che sta molto a cuore alla gente di qui. E' la Bilbao che nasce intorno alla ra, l'estuario, nell'anno 1300. Oggi,

    l'antico cuore di Bilbao ancora pieno di vita

    qui

    batteun cuore giovane

    CENTROSTORICO

    c A T T E D R A L E D I S A N T I A G O

    P L A Z A N u E V A

    8

  • l Centro Storico nato nelle famose 7 Calles, vie: Somera, Artekale, Tendera, Belostika-le, Carnicera Vieja, Barrenkale e Barrenkale Barrena. Txiki-tear (bere vino) in queste vie

    un'esperienza irrinunciabile. Nella vostra passeggiata troverete

    un universo pieno di sapori: quello dei banconi dei pintxos (tapas).

    Sia di giorno che di notte, in Plaza Nueva, nella via Jardines o a Santa Maria, non mancano i bar in cui assaporarli. Se vi decidete a pranzare o cenare in uno dei ristoranti della zona, potreste incontrare un gruppo di commensali che canta men-tre si gode il dolce. Si tratta un'abitudine ancora molto tipica qui.

    Il Centro Storico pulsa di vita a qualsiasi ora del giorno

    La tradizione commerciale del Centro Sto-rico di Bilbao leggendaria. Soprattutto dopo le alluvioni dell83, i negozi hanno scelto la via della ristrutturazione spetta-colare. Variet e qualit sono quanto vi aspetta in pi di 400 negozi di ogni tipo: negozi traboccanti dell'incanto di un'al-tra epoca, mercati, una selezione di firme rappresentative delle nuove tendenze, 200 strutture alberghiere... e il Mercato Muni-

    cipale La Ribera, quello di sempre, come direbbe la gente di Bilbao, ancora testi-mone delle abitudini della Citt... Sapevate che questo il pi grande mercato coperto d'Europa?

    A Bilbao, la devozione dei suoi abitanti alla Madonna di Begoa li porta a renderla partecipe di un gran numero di celebra-zioni. Potete visitarla salendo i 311 scalini delle Calzadas di Mallona, partendo dalla Plaza de Unamuno, o grazie all'ascensore che vi porta nelle vicinanze. A questo pro-posito, vale la pena sapere che il Ponte di la Salve venne cos chiamato dai marinai che nel loro cammino verso il mare, intonava-no questo canto proprio nel momento in cui la basilica scompariva dalla loro vista.

    Un'altra curiosit: la citt viene chiama-ta dai suoi abitanti botxo (buco) perch si trova all'interno di una valle. Se salite con la funicolare di Artxanda, godrete di un panorama straordinario del botxo, dove il verde si congiunge ai grattacieli.

    La Bilbao vivace, quella autentica, si tro-va nella zona medioevale del suo Centro Storico, dichiarata Monumento Storico-Artistico. Spiccano la Cattedrale gotica di Santiago che deve il suo nome al fatto che

    si trova all'interno dell'omonimo Cammi-no, quello della Costa, Plaza Nueva, la pri-ma e pi ricca di tradizione di Bilbao, la Chiesa di San Antn con le antichissime rovi-ne sulle quali si erge il neo-barocco Teatro Arriaga, i giardini dell'Arenal... Passeggiare per pi di 700 anni di una vitalit urba-na inalterata una vera delizia. E siccome i momenti di relax sono sempre graditi, approfittate del fatto di trovarvi vicino a caff storici per prendervi una pausa.

    Se venite a partire dalla seconda met di agosto, potrete assistere all' Aste Nagusia (Settimana Grande), nella quale Marijaia (Signora delle Feste) dimostra tutta la sua allegria. Molti spettacoli sono gratuiti.

    P L A Z A N u E V A

    iT E A T R O A R R I A G AT X I K I T E O

    Bilbao ai vostri piedi...

    Una passeggiata guidata per le 7 Calles (vie), le rive della Ra (l'est