Le Beatitudini Dal Vangelo di Matteo 5,3-12 Matteo Matteo sulla montagna Matteo La proclamazione...

Click here to load reader

  • date post

    01-May-2015
  • Category

    Documents

  • view

    215
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Le Beatitudini Dal Vangelo di Matteo 5,3-12 Matteo Matteo sulla montagna Matteo La proclamazione...

  • Slide 1
  • Slide 2
  • Le Beatitudini Dal Vangelo di Matteo 5,3-12
  • Slide 3
  • Matteo Matteo sulla montagna Matteo La proclamazione delle BEATITUDINI pi nota nella versione di Matteo. MatteoLuca Sia in Matteo che in Luca le beatitudini costituiscono la prima parte di un discorso pi ampio (6,20-49). LucaCOMUNICAZIONE Luca mette laccento sulla COMUNICAZIONE, cio sulla possibilit per gli uditori di ascoltare la Parola di Dio. Luca Luca le colloca in un luogo pianeggiante
  • Slide 4
  • I vv. 17-19 fanno da introduzione allintero discorso (6,20-49). Abbiamo tre gruppi di ascoltatori (v 17): I dodici I dodici (cfr. 6,12-15); I discepoli; La moltitudine del popolo anche pagani provenienti da Tiro e Sidone. Non un insegnamento riservato o segreto ma di una parola pubblica che tutti possono accogliere. beatitudiniguai A quattro beatitudini corrispondono quattro guai. I vv. 17-19 fanno da introduzione allintero discorso (6,20-49). Abbiamo tre gruppi di ascoltatori (v 17): I dodici I dodici (cfr. 6,12-15); I discepoli; La moltitudine del popolo anche pagani provenienti da Tiro e Sidone. Non un insegnamento riservato o segreto ma di una parola pubblica che tutti possono accogliere. beatitudiniguai A quattro beatitudini corrispondono quattro guai.
  • Slide 5
  • POVERIAFFAMATI Non benedicono, n consacrano la situazione dei POVERI, AFFAMATI promessa profeticagrido di speranza. Nellintenzione di Ges (che trova fondamento nella Scrittura), le BEATITUDINI sono promessa profetica e grido di speranza. Ges non promette ai poveri di farli diventare ricchi REGNO Promette il REGNO nel futuro e, per il presente, la vicinanza di Dio ai poveri/oppressi Come? Attraverso chi? POVERIAFFAMATI Non benedicono, n consacrano la situazione dei POVERI, AFFAMATI promessa profeticagrido di speranza. Nellintenzione di Ges (che trova fondamento nella Scrittura), le BEATITUDINI sono promessa profetica e grido di speranza. Ges non promette ai poveri di farli diventare ricchi REGNO Promette il REGNO nel futuro e, per il presente, la vicinanza di Dio ai poveri/oppressi Come? Attraverso chi?
  • Slide 6
  • minacce vede Non sono minacce, bens ripetuto/profetico grido di dolore che nasce dallaffetto per la persona che, in questo caso, Ges vede in una situazione di perdizione. NON Ammonimento per la comunit cristiana perch NON miri al successo facile e alla ricerca del prestigio: strade che, nella logica di Ges, portano alla perdizione. minacce vede Non sono minacce, bens ripetuto/profetico grido di dolore che nasce dallaffetto per la persona che, in questo caso, Ges vede in una situazione di perdizione. NON Ammonimento per la comunit cristiana perch NON miri al successo facile e alla ricerca del prestigio: strade che, nella logica di Ges, portano alla perdizione. In Luca
  • Slide 7
  • Beati i poveri in spirito, perch di essi il regno dei cieli.
  • Slide 8
  • Beati gli afflitti, perch saranno consolati.
  • Slide 9
  • Beati i miti, perch erediteranno la terra.
  • Slide 10
  • Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, Perch saranno saziati.
  • Slide 11
  • Beati i misericordiosi, perch troveranno misericordia.
  • Slide 12
  • Beati i puri di cuore, perch vedranno Dio.
  • Slide 13
  • Beati gli operatori di pace, perch saranno chiamati figli di Dio.
  • Slide 14
  • Beati i perseguitati per della giustizia, Beati i perseguitati per causa della giustizia, perch di essi il regno dei cieli.
  • Slide 15
  • Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia,
  • Slide 16
  • Rallegratevi ed esultate perch grande la vostra ricompensa nei cieli.