LASCIAMO CHE SIA IL SORRISO Regione Piemonte DEI NOSTRI .la dott.ssa Gatti, che ha coordinato il

download LASCIAMO CHE SIA IL SORRISO Regione Piemonte DEI NOSTRI .la dott.ssa Gatti, che ha coordinato il

of 8

  • date post

    16-Feb-2019
  • Category

    Documents

  • view

    214
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of LASCIAMO CHE SIA IL SORRISO Regione Piemonte DEI NOSTRI .la dott.ssa Gatti, che ha coordinato il

Regione Piemonte

ASL NO (Novara)Periodico di informazione e formazione sanitaria dellASL NO

Settembre - Ottobre 2010

In forma

LASCIAMO CHE SIA IL SORRISODEI NOSTRI OSPITI A PARLARVI DI NOI

RESIDENZA PER ANZIANIPALLADIO A DORMELLETTO

Il calore di unatmosfera familiare e la certezza di assistenzamedica e riabilitativa adeguata, anche per anziani non auto-sufficienti. questo che garantiamo ai tuoi cari: competenza,attenzione e ascolto costanti.la residenza composta quasi esclusivamente da cameresingole, dotate di bagno, balconcino, letto a tre articolazionie telefono passante.Vieni a trovarci in via pascoli, 19 a dormelletto (NO), il modomigliore per comprendere come si vive da noi.

tel. 0322.498820 - residenzapalladio@anniazzurri.it

palladio:pubblicit 31/08/2009 16.52 Pagina 1

Grazie a MAICO finalmente puoi sentire meglio la televisione, il cellulare, il telefono di casa e la tua musica preferita.La nuova tecnologia OPEN EAR riduce i rumori di fondo e da la sensazione di non avere nulla nelle orecchie.

NIENTE PI SCUSE SENTIRE MEGLIO POSSIBILE

Novara - Audiofocus MaicoVia dei Mille, 1/E - Tel. 0321 36292Orario da Luned a Venerd 9/12.30-15/19 Sabato 9/12

Arona - Audiofocus MaicoVia Gramsci, 7 - Tel. 338 6074580Marted dalle 9 alle 12 Gioved dalle 15 alle 17.30

Bellinzago - Ottica S. Anna - Via Libert, 94 - Tel. 0321 985510Il 4 sabato del mese dalle 9 alle 12

Borgomanero - Ottica Uno - Via Novara, 47 - Tel. 0322 835865Venerd dalle 9 alle 12

Oleggio - Ottica Bertolotti - P.za Martiri Libert, 12 - Tel. 0321 992543Luned dalle 9 alle 12

IN FORMA

Periodico di informazione

e formazione sanitaria

dellASL NO (Novara)

Direttore Editoriale

Mario Minola

Sergio Bertone

Arabella Fontana

Direttore Responsabile

Elena Vallana

Vicedirettore

Raffaella DAndretta

Comitato Redazione

(con funzioni di coordinamento)

Davide Bordonaro

Maurizio Robberto

Comitato Redazione

Anna Rita Audone

Edoarda DellAcqua

Mirella Frattini

Carmen Gatti

Alessandra Mondini

Alberta Paggi

Claudio Teruggi

Redazione

Ufficio Stampa ASL NO

Via Dei Mille, 2 - 28100 Novara

Tel. 0321 374521

Fax 0321 374546

e-mail: ufficiostampa@asl.novara.it

Grafica e Stampa

Tipografia la Nuova Operaia

Via Paolo Desana, 13

Casale Monferrato (AL)

Tel. 0142.452559

S o m m a r i oIN FORMAPagina 12 Numero 5/2010

DICONO DI NOI, IN PILLOLE

Si ringrazia Raffaella DAndretta per la foto in copertina

PubblicitEM STUDIOVia Villafranca, 30 - 10024 Moncalieri (TO)Tel. 011.19502529 - 011. 19502736Fax 011.3853923Registrazione Tribunale di Novara:Aut. n. 31/97 del 26/07/1997

Sito Internet:www.asl.novara.it

Messaggi pubblicitari a pagamento:Ad esclusione di ogni altro soggetto e quindi dellASL NO e della EM STUDIO il solo inserzionista responsabile dei messaggi.

Coccole per gli utenti LASL NO e il Volontariato insieme per curare anche con le parole pag. 2-3

Invalidit civile: le nuove procedure dellINPS pag. 4 Per saperne di pi sulla Medicina Legale dellASL NO pag. 4 Funghi: delizia e passione pag. 5 Progetto visite UVA domiciliari: perch? pag. 6

ASL NO. E ripresa lattivit della sede distrettuale di Villa Costa a Novara pag. 6

I Servizi dellASL visti da vicino pag. 7-8-9 Larte del bonsai: la ricerca dellarmonia tra uomo e natura pag. 10-11 Unautomobile per la vita. Donazione del Rotary di Orta San Giulio allAssociazione Pronefropatici Fiorenzo Alliata pag. 11

Arona: A.C. scrive tramite La Stampa e Novara Oggi: In questi giorni ho avuto occasione di essere sottoposto ad intervento chirurgico di cataratta presso il reparto di Oculistica dellOspedale di Arona. Innanzitutto vorrei ringraziare il Direttore del reparto, dott. Belloli e tutto lo staff medico. Un ringraziamento al corpo infermieristico, coordinato in modo impeccabile dalla signora Gial-dini, la quale con la sua esperienza e professionalit ha saputo imprimere al reparto quella coordinazione e precisione che rendono il reparto in perfetta efficienza. Ho notato un sincronismo perfetto da parte del corpo infermie-ristico, in quanto tutto viene svolto con tempestivit infondendo al paziente quella tranquillit e sicurezza indispensabili alla perfetta riuscita dellinterven-to. Vorrei sottolineare limportanza e la notoriet che questo centro ha ac-quisito in diverse localit, infatti, parlando con alcuni pazienti mi confermano la provenienza da diverse zone. Oltre i confini regionali. Con queste testimo-nianze mi sono reso conto che questo centro da considerarsi allavanguar-dia nel campo oculistico, in quanto dotato di moderne attrezzature e com-posto da personale sanitario professionalmente preparato ual luglio 2010 Arona: M.L.B.. scrive tramite Il San Carlone desidero esprimere il mio vivo apprezzamento per la Struttura Complessa di Oculistica del Presidio Ospedaliero di Arona diretta dal dott. Vito Belloli che mi ha operata lo scor-so mese di aprile. In quelloccasione ho potuto sperimentare direttamente competenza, ottima organizzazione ed umanit del dott. Belloli e dei suoi collaboratori ai quali tutti rivolgo il mio sentito grazie ual giugno 2010 Borgomanero: R.DF. scrive tramite La Stampa: Il giorno 11 maggio sono stata sottoposta ad un intervento chirurgico di nefrectomia radicale allospedale di Borgomanero dove ero ricoverata in Urologia, al terzo pia-no. Lintervento stato eseguito dal primario dottor Carlo Martinengo al quale desidero vivamente esprimere i miei pi sentiti ringraziamenti ed a tutta la sua quipe per la riuscita dellintervento e la pregevole assisten-za nel reparto e la spiccata professionalit di tutto il personale qualifica-

to. Un grande elogio e ringraziamento al chirurgo Paolo Spazzolini che con professionalit e scrupolosit ha scoperto il problema che mi affliggeva e con assoluta tempestivit ha fatto s che fosse estirpato giugno 2010 Borgomanero: M.B. scrive al Direttore Generale dellASL NO: sono stato recentemente ospite a Borgomanero per le seguenti prestazioni: Co-lonscopia: il dott. Occhipinti, che ha effettuato lispezione, ci ha informato cor-rettamente, chiaramente, esaurientemente sullandamento, sui risultati e sulle necessit di intervento successivo, senza darci ansia o eccessivi timori. Aspor-tazione di un tumore al colon: il dott. Sguazzini, dopo lintervento, ha serena-mente esposto ai miei ansiosi familiari landamento delloperazione, i risultati e il futuro, il tutto senza renderli ansiosi, preoccupati pi del dovuto, infonden-do anzi ragionevole speranza e un relativo ottimismo. Trattamento di chemio: la dott.ssa Gatti, che ha coordinato il trattamento, ha dimostrato con me e mia moglie tratti di sincera umanit e comprensione, informandoci sullan-damento della chemio, sui risultati dei vari esami eseguiti in modo esaustivo e comprensibile, il tutto valorizzato da un luminoso e confortante sorriso. Queste tre persone hanno fatto, al di l delleccellenza tecnico-professionale, il massimo.E poi gli altri medici, le infermiere, gli infermieri, il personale tutto: gentili, po-sitivi, soprattutto sorridenti, senza mugugni o segni di sopportazione, sempre disponibili. Un complesso di alto livello.Mi voglio complimentare con lei, che ha la responsabilit di una struttura cos umanamente importante, per la positiva managerialit con la quale ha impo-stato gli aspetti di relazione con il paziente: un personale, direttivo o esecuti-vo che sia, che tratta il paziente in modo sincero, esauriente, sintetico, umano, che dialoga con quelli come me, costretti ad affrontare non solo antipatiche ispezioni, operazioni, lunghi trattamenti, ma anche e soprattutto la paura di un futuro che potrebbe rivelarsi breve, ci di cui si ha veramente bisogno. Un sincero grazie giugno 2010

Dicono di noi pag. 12 un giocattolo e un libro per amico pag. 12 C chi va in pensione pag. 12

in questo caso Antonio Biancar-di, CPSE (Capo Sala) responsabile delle Cure Domiciliari del Distretto di Gal-liate/Trecate. Ci lascia per un meritato riposo dopo quarantanni di servizio attento e affidabile in un settore che molto delicato. Il virgolettato sul riposo dobbligo perch, conoscendolo, avr un milione di cose da fare nel suo tem-po libero!Ad Antonio va tutto il nostro affetto ed il ringraziamento per la lattivit svolta. Un ringraziamento speciale gli arriva da parte di chi scrive, per la collaborazione e la disponibilit sempre dimostrate con un sorriso, nei dieci anni trascorsi a Galliate.

C chi va in pensione...

Un giocattolo e un libro per amico: le risposte si moltiplicano

LUfficio Stampa si attiva richiedendo periodicamente a Centri Commerciali, Case Editrici, Societ, la fornitura a titolo gratuito di alcuni materiali di svago (pennarelli, pa-stelli, fogli da disegno, bambole, giochi didattici, libri, ecc) da mettere a disposizione dei bimbi che utilizzano gli ambulatori, i centri di vaccinazione, i centri prelievi, le strut-ture ospedaliere, per lintrattenimento durante il ricovero e/o lattesa e lesecuzione di un esame.Alle nostre richieste, prima delle vacanze estive, ha risposto il Toys Center Holding dei Giochi di Novara dimostrando una particolare attenzione e sensibilit nei confronti dei bam-bini che sono costretti a trascorrere lestate in Ospedale dichiarano dallUfficio Stampa - ; sono stati donati quaderni per colorare e scrivere che sono stati consegnati ai piccoli pazienti ricoverati del reparto di Pediatria dellOspedale di Borgomanero dellASL NO.Sono stati, inoltre, donati - dichiarano dallUfficio Stampa dalla Sikkens di Do