La Collina On Line edizione Luglio 2012

download La Collina On Line edizione Luglio 2012

If you can't read please download the document

  • date post

    09-Mar-2016
  • Category

    Documents

  • view

    214
  • download

    1

Embed Size (px)

description

La Collina On Line edizione Luglio 2012

Transcript of La Collina On Line edizione Luglio 2012

  • di

    Alfonso

    dAcierno

    LArte irpina e le tecnicheraku in mostra a Montecarloin occasione della 5 biennaledarte. Il maestro ClaudioCipolletti dopo il grande suc-cesso dei laboratori di Rakunel cortile del castelloMacedonio ora porta in espo-sizione alla rassegna di artecontemporanea europea duelavori di forma. E ilnumero che prende forma eper la sua razionalit spiegalartista di Grottolella ma anche una forma che riportain primo piano la tecnica e lascultura. E il frutto di unnuovo percorso di studio e dielaborazione Raku chevogliamo presentare in questaimportante rassegna cercandodi dimostrare che la fantasiapu ancora volare in undiscorso di nuove tecniche disperimentazione. ClaudioCipolletti e laltro artista irpi-no Claudio Cal diVillamania sono stati selezio-nati nei cinquanta artisti chedal 28 giugno scorso, fino al2 luglio, sono stati presentinel salone delle esposizioniSala Bosio e Beaumarchais,dellHotel de Paris diMontecarlo.Una selezionerigorosa avvenuta tra oltreduemila adesioni. Un tra-guardo importante per il mae-stro Claudio Cipolletti,soprattutto perch rimastoostinatamente con la sua bot-tega darte in Irpinia, nono-stante molte proposte di tra-sferimento per nuovi labora-

    tori. C la soddisfazione diaver portato una nuova tecni-ca ed un laboratorio specificoallattenzione di appassionatidarte e critici molto spessolegati agli schemi consolidati spiega Cipolletti Dallapiccola bottega darte inpieno centro a Grottolellaoggi siamo passati al labora-torio artistico nel cortile delcastello Macedonio. Un otti-mo passo in avanti che ci hapermesso di promuovere ilRaku verso una nuova dimen-sione. Questa esposizione

    loccasione di portare anchelIrpinia con le sue materieprime, con i suoi artisti in un

    contesto internazionale cheripaga chi come me ha credu-to in una forma darte con-temporanea che va ad impre-ziosirsi con un confronto piampio. La 5 biennale dartedi Montecarlo promuove unpercorso artistico di notevoleimportanza che trova risultatidi grande merito. Sar pertan-to un appuntamento interes-sante da non perdere dove unricorrente intreccio di purisentimenti si materializza inuna libert assoluta diespressione.

    Larte Raku di Grottolellafa bella mostra in Europa

    Il maestro Claudio Cipolletti alla biennale darte di Montecarlo

    di Francesco Medugno

    Papaveri e PapereUna noce dentro al sacco non dovrebbe far rumo-re. Ma si sa che in genere dagli oggi, dagli domani finisceche qualcuno inzia a credere anche che Cenerentola possaessere una farmacista di Grottolella. Ecco che una sempli-ce e, secondo noi poco credibile, lagnanza, possa ancheessere oggetto di un consiglio comunale. Il solito bla..bla,critiche gratuite che non lasciano comprendere quale sia ilvero problema e cosa possa dare fastidio. Si parla di bilan-ci ,di elezioni non fatte, di assemblee taroccate e di caricheche non sono compatibili. Per noi tutte fandonie come haribadito il presidente Vincenzo Spagnuolo nel corso di unincomprensibile intervento in consiglio comunale. Comese il nostro consesso civico non avesse di problemi pigravi a cui dedicarsi. Ma nel dettaglio, ecco come le accu-se non sono credibili. Ora ne parliamo, i bilanci sono statipresentati solo per queste ultime due edizioni. Quello appe-na chiuso stato dettagliatamente illustrato perfino sullaCollina , dopo essere stato discusso e regolarmente appro-vato in apposta riunione nella quale colui che lancia leaccuse non mai stato presente. E opportuno ricordare checostui era anche nel direttivo del primo forum che, e se nonsbaglio in 4 anni di vita non ha presentato nessun bilancio.Per questo domando allimprovvisato censore (ma dav-vero farina del suo sacco) come mai nei 4 anni passati nonha mai chiesto di vedere un bilancio? Anzi, vorrei invitare,qualche letterario matto, a riflettere sulle pezze di appoggiopresentate solo come rendicontazione e non come un bilan-cio dettagliato per giustificare un finanziamento di ben16.000 euro. Ma questo agli attuali attivisti del Forumimporta poco. Per quanto concerne le elezioni avrei pocoda dire , perch su 109 iscritti al forum solo 2 o meglio unasola, sempre la stessa sta trovando pelee, credo che se hatanta voglia di andare alle elezioni spostarle di 3 mesi nonsia tanto grave , dato che legalmente consentito. In meri-to alle assemblee, come ha precisato anche il presidente, lescelte che fatte dal direttivo erano state messe a votazionesolo per vedere se lassemblea era favorevole ai cambia-menti e se aveva qualche punto da cambiare. Infine, ariguardo delle cariche in seno al direttivo, il segretario,nonostante non fosse effettivamente incompatibile a normadi regolamento, proprio per evitare speculazioni intellettua-li,si opportunamente dimesso. Io credo che come semprein questo paese qualcosa che va bene da sempre fastidio equesto la conferma che cos non si potr mai crescere. Lapartecipazione massiccia e carica di entusiasmo a tutte leattivit che il forum propone suscita invidia dispettosa tracoloro che in tanti anni non hanno mai fatto nulla se nonsempre e soltanto creare ostacoli e sospetti in ogni attivitsociale. Ad esempio palese cito il capodanno brasiliano del2007. Concludo semplicemente invitando tutti a crescere,ogni tanto, invece di fare polemiche sul forum e su quelleattivit che uniscono e non dividono. Con un fronte comu-ne possiamo anche dedicarci ai problemi seri del paese, epoi arrivato il momento di finirla con questi burattinai cheescano allo scoperto.

    LaLa Co l l inaCo l l inaLa CollinaLa Collina ANNO XVI n 7/2012

    INIZIATIVA REALIZZATA CON IL PTG 2010

    CENTRO INFORMAGIOVANI

    DI GROTTOLELLA RETE DISTRETTUALE NUMERO 4

    LUGLIO

    PRIMOPIANOPRIMOPIANOIlgrandesuccessoIlgrandesuccesso

    dellaSagradellaSagradeiCiurillideiCiurilliValentinaPasqualeValentinaPasquale

    apag.6apag.6

    LEDITORIALE

    88 CCEENNTTRROOSSTTUUDDIILLAACCOOLLLLIINNAA

    avvenimentiavvenimenti

    Palasport, Nittolodimentica le sue colpe

    Lex sindaco da corresponsabile si trasforma in censore

    Consiglio comunale corpo-so ed infuocato quello svol-to lo scorso 25 luglio. Dasegnalare anche la presenzadi un discreto pubblico cheha seguito con attenzione ipunti allordine del giorno.Non ci aspettavamo tantaacredine e tante accusedurante la discussione delBilancio Comunale special-mente per quanto concernele spese necessarie al com-pletamento del Palazzettodello sport. Qui il dibattitosi infuocato con lex sin-daco Nittolo che ha decisa-mente accustao lattualesindaco per la situazione incui vesa limpianto in viaOrto San Giovanni. Per, ebene ha fatto lassessoreRino Medugno a sottoline-arlo, stato proprio lattualecapo della minoranza a tra-scurare la questione nono-stante abbia pomposamenterivendicato la realizzazionedel parco a pochi passi dallatela di Penelope. Gli attidicono che anche il manda-to di Nottolo, non ha datoquello scatto necessario alcompletamento. I lavori chedovevano consegnare lastruttura definitivamente,conseguenti ad un finanzia-mento ottenuto il19/11/2002 di 630 milioni(circa 324 mila euro).Allora era sindaco AntonioSpiniello che a Gennaio2004, a cinque mesi dal-lelezione di Paolo Nittolo,appalt i lavori che a normadi contratto dovevenano

    essere completati entr 250giorni lavorativi, circa a finesettembre quindi. Invece ilavori subirono un ritardo dicirca un anno come si puevincere dal verbale di ulti-mazione dei lavori redatto il22 settembre 2005. A quelpunto mancava di fatto solola pavimentazione che pote-va essere realizzata conlimporto ricavato dal ribas-so dasta che ammontava acirca sessantamila euro. Daquel momento, con Nittolosindaco, la situazione siblocc nuovamente. L pavi-mentazione non fu fatta equindi i tre acini di sale percondire definitivamente laminestra non furono utiliz-zati. Anche questo disinte-resse, unitamente a quelliprecedenti, ha creato il note-vole disservizzio. Un dis-servizio che poi alla lucedelle nuove normative inmerito di spalti, di tecnolo-gie degli impianti, di acces-so ai disabili, hanno contri-buito a frenare quello cheprima gi era rallentato. E

    facile poi fare demagogiaquando si stati almenocorresponsabili di un appal-to nato male e gestito peg-gio. Il buon senso avrebbeconsigliato una delicatezzaamminisrrativa che chicova solo rancore non potrmai avere. Bastava condivi-dere il nuovo ed, a quantopare, definitivo progetto,per provare a dare unanuova spinta. Ora presubil-mente con lapprovazionedel bilancio, tanto ostentatodal prof. Nittolo, dovrebbeavere il via libero il mutuoper affidare lappalto per ilcompletamento di questobenedetto palazzetto. Valela pena di riportare linter-vento dellassessoreMedugno che, anche contoni molto pittoreschi, haribadito che ognuno avevale proprie responsabilit eforse solo chi un novelloamministratore avrebbepotuto lanciare quelle accu-se che Nittolo, da comparte-cipe al disastro, forse nonaveva diritto a farle proprie.

    Assunta e Silvia discepole di Ippocratecasa De Masi diventa ormai una clinicaLa comunit di Grottolella acco-glie due nuovi laureati inMedicina. Si tratta di Assunta DeMasi ed in brevissima successio-ne, la sorella Silvia.Alle neo dot-toresse le sincere congratulazio-ni della nostra redazione. Manon possiamo esimerci da unaconsiderazione particolare. Ledue nuove dottoresse sono figliedel dottor Piero De Masi, anchelui medico e direttore del distret-to sanitario di Avellino. A questova aggiunto che ormai prossi-mo al giuramento di Ippocrateanche laltro figlio di Piero, ilrosso Silvio. Come se ci nonbastasse anche un altro nipote di

    Piero De Masi (il figlio dellasorella Alga) Michele Spiniello gi un medico, bench giovanis-simo, in attivit in ospedale. Laclinica De Masi quindi pronta.

    Il primario Piero, i medici direparto, Assunta, Silvia, Silvio eMichele. Servono solo inser-vienti ed infermieri. Dottor DeMasi si dia da fare.

    collina luglio:Layout 1 02/08/2012 16:00 Pagina 1