In uscita a Maggio su iTunes il nuovo album di Riki ... · PDF file Targato Italia, Premio...

Click here to load reader

  • date post

    12-May-2021
  • Category

    Documents

  • view

    1
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of In uscita a Maggio su iTunes il nuovo album di Riki ... · PDF file Targato Italia, Premio...

In uscita a Maggio su iTunes il nuovo album di Riki Cellini prodotto dall’indipendente ”Rikatti”
Venti brani tra successi del passato e inediti nel nuovo progetto musicale dell’artista registrato al Teatro Santuccio di Varese il 2 dicembre 2010
Giochi di suoni e di parole. Ma anche giochi tra amici, nuovi e ritrovati. E’ questa la filosofia di “Trallallero”, il nuovo album di Riki Cellini, registrato in acustico nel corso di un happening artistico lo scorso 2 dicembre al Teatro Santuccio di Varese. Un evento non solo musicale, che ha visto il ritorno di Riki nella sua città natale in occasione dei suoi “primi” vent’anni di attività nel mondo della musica. Un evento pensato per diventare di lì a poco non un semplice cd, ma un cofanetto ricordo di quella memorabile serata: copertina del cd è infatti un ritratto di Cellini realizzato dal pittore Giorgio Piccaia nel corso del concerto, mentre all’interno del libretto trova spazio il racconto scioglilingua “I trallaleri” composto sempre in diretta il 2 dicembre dal giornalista Federico Bianchessi. Prodotto dall’etichetta indipendente “Rikatti” e “D’Altro Canto Produzioni”, il cd si compone di due distinte sezioni: “Trallallero” con le registrazioni live del concerto e “Trallalà” con i brani registrati in studio. Per un totale di 20 tracce tra cover, editi e inediti.
Tante le collaborazioni che hanno segnato il cammino e la crescita artistica di Cellini lungo la sua ventennale carriera e che ritroviamo in questo suo nuovo progetto.
Le quattro cover “Settembre” di Alberto Fortis e “Blues del ventilatore” di Massimo Bubola, entrambe in duetto con la sempre splendida voce di Aida Cooper, “Comprami” cantata al fianco di Viola Valentino e “Scrivimi” di Nino Buonocore confermano la vena pop dell’artista e le sue doti interpretative. Gli inediti “Casalingo innamorato” di Attilio Fontana e “Trallallero”, composto a quattro mani con Valerio Baggio, avvicinano Cellini a nuove e inconsuete sonorità jazz.
Tra i brani registrati in studio “Adelante” e “D’estate”, entrambe con Attilio Fontana, due canzoni che confermano l’intesa musicale tra Cellini e il celebre cantautore e attore romano.
A corollario, i brani che hanno segnato i vent’anni di impegno musicale: dai primi successi con “Bandacellini”, a quelli suonati dalle radio e nei locali di mezzo Paese come “Italy” o “Mare Profumo di Mare” prodotte rispettivamente dal musicista americano Tony Liotta (Sting, Santana, Heart Wind & Fire) e da Roby Facchinetti, alle ultime collaborazioni.
Il cd sarà in vendita su iTunes (www.itunes.com/rikicellini) e i principali store digitali a partire dal mese di maggio.
Varesino di nascita, umbro/toscano di origine e bergamasco di adozione, il cosmopolita Riki Cellini ha dato inizio alla sua vita artistica diplomandosi al Liceo Artistico Frattini della sua città. Esplora le sue grandi passioni frequentando L’Istituto Europeo di Design e Comunicazione di Milano (IED) approfondendo l’arte visiva, mentre il Centro Professione Musica (CPM) di Milano gli con- sente di perfezionare l’arte musicale. Inizia così a lavorare come Art Director nel mondo della pubblicità e a esprimersi come artista nella musica. Il contatto e l’interazione con il pubblico, una vera palestra, lo porta a dare vita a diverse formazioni musicali di cui è leader indiscusso per la forza carismatica che lo contraddistingue.
Pigro ma vulcano umano, tranquillo ma sempre in movimento: ha partecipato a kermesse nazionali (tra queste Castrocaro, Rock Targato Italia, Premio Rino Gaetano) cambiando pelle più di una volta, mettendosi sempre in gioco e in discussione con una carica di auto-ironia invidiabile. Ha proposto la sua musica e le sue idee girando i locali di mezza Italia, in affollate serate conquistando la stima degli addetti ai lavori e del pubblico, affezionatissimo. Portando così alle prime incisioni BandaCellini: “Prima non c’era”, album autoprodotto (che contiene un duetto con Aida Cooper e “Basta con le favole” scritta da Dario Gay); il singolo “Aua Aua”, prodotto e distribuito da Audiar/Sony Music, versione italiana di un grande successo del passato: “Video Killed The Radio Star”. La band riscuote un buon consenso e per tre anni, dal ‘97 al ‘99, percorre tutta la penisola con il successo del “Maxi Bon Beach Tour” in compagnia di colossi come MTV, Radio DeeJay e RDS, dando così una concretezza indiscutibile al progetto musicale. Affermato creativo nel mondo della pubblicità, artista non per caso, Riki Cellini si confronta con tutte le forme di comunicazione. L’esperienza nel musical “Sognando un’altra favola” di Fabio Corradi e diverse collaborazioni con il TeatroFranzato gli permettono di assaporare un palcoscenico diverso; con Andrea Pezzi invece recita nelle trasmissioni televisive di MTV (Tokushow - Sushi). Per RDS è animatore ufficiale della stagione del “PalaVobis Musical Village 2000” di Milano e sfrutta la sua vibrante voce per condurre il programma “CelliniLunch” nella varesina Contattoradio. Per 5 anni collabora con Radio Number One che lo vede protagonista in vari programmi del palinsesto e responsabile del reparto produzione dell’agenzia pubblicità del Gruppo. Dal 2005 al 2008 è il creativo dello start-up di R101, la radio di Mondadori guidata da Gerry Scotti.
“Mare Profumo di mare” (Azzurra Music) nasce dalla grande passione, coltivata con determinazione e mai tradita, per la musica pop. Il singolo prodotto da Roby Facchinetti e distribuito nell’estate 2003 da Azzurra Music, cita il successo di Little Tony sigla del telefilm cult “Love Boat”. Nel 2004 “Il Mio Mappamondo” (Azzurra Music) è il frutto della collaborazione con Silvio Pozzoli, Damia- no Della Torre e Valerio Baggio. Il brano è inserito anche nella compilation Italian Indipendent Music 2005 dell’AFI (Associazione Fonografici Italiani). Il team creativo si consolida con un “Un litro di caffè”, il singolo radio dell’estate 2005 trasmesso dalle prin- cipali emittenti italiane e primo assaggio dell’album “Meravigliosa Mattinata” prodotto sempre da Roby Facchinetti e Athos Poma, distribuito da Duck Record nel 2006. “Italy” (Keep Hold/Warner Chappell Music Italiana) la produzione 2007/2008: cd single, videoclip e remix per un progetto tutto italiano ma dal respiro internazionale con Tony Liotta (Sting, Santana, Heart Wind & Fire) produttore artistico del brano. “Italy” è in esclusiva su iTunes e altri 90 store digitali gestiti da M-Tunes. In tour nel 2008 e nel 2010 con Attilio Fontana (attiliofontana.it), autore e protagonista del nuovo percorso artistico e discografico (“Adelante” e “D’estate” - D’altrocanto 2009/2010). Insieme al suo trio acustico composto dal jazzista Valerio Baggio (pianoforte) e dal percussionista Alberto Venturini, incide “Trallallero”: cd live registrato durante il concerto evento del 2 dicembre 2010 al Teatro Santuccio di Varese. Tra gli ospiti: Aida Coo- per (Blues del ventilatore), Viola Valentino (Comprami), Dario Gay (Basta con le favole), Attilio Fontana (D’estate).
Pianista, compositore e arrangiatore, si è diplomato in pianoforte presso il conservatorio G.Donizetti di Bergamo ed in musica jazz presso il conservatorio G.Verdi di Milano, perfezionando poi gli studi con il conseguimento del diploma europeo F.S.E. in direzione d’orchestra-arrangiamento di musica extracolta. Definito dalla critica musicista poliedrico, una delle sue caratteristiche principali è proprio quella di pasare dalla musica classica alla musica leggera e al jazz con molta versatilità. Si è esibito in diversi teatri italiani fra cui Teatro Paolo VI in Vaticano, Teatro Grande di Brescia, Teatro Dal Verme di Milano, Teatro Donizetti di Bergamo, Datch Forum d’Assago, some solista, in trio jazz, in formazioni orchestrali e da camera con un repertorio che spazia dalla musica classica a quella moderna. Ha suonato nella Omnia Symphony Orchestra diretta dal M°. Bruno Santori accompagnando artisti come Morris Albert, Andrea Bocelli, Claudio Baglioni, Renato Zero, Gianni Morandi e Tiziano Ferro. Ha realizzato musiche per programmi televisivi e spot pubblicitari per le principali emittenti televisive italiane. Partecipa a molte produzioni discografiche componendo e realizzando dal 1999 le musiche destinate ai centri ricrativi lombardi.
Trentacinque anni, Attore e Cantante è stato recentemente uno dei protagonisti della terza serie di “Caterina e le sue Figlie 3“ per la regia di Alessandro Benvenuti con Virna Lisi, dove era presente nel cast anche nella precedente serie. In Teatro è invece Protagonista nel 2010 al fianco di Lorella Cuccarini de “Il Pianeta Proibito” nel ruolo di Capitan Tempesta diretto da Luca Tomassini. Inizia la carriera giovanissimo e cresce in una famiglia di musicisti e artisti, Dopo il Liceo Artistico s’iscrive alla facoltà di Architettura, che abbandona quasi subito per frequentare il corso di Scultura all’Accademia di Belle Arti di Roma. Contemporaneamente intraprende la carriera di cantante e attore. Inizia a militare come voce solista in alcune cover band romane ed entra a far parte del coro pop gospel della capitale SAT & B diretto da Maria Grazia Fontana, con il quale tiene numerosi concerti (nel ’95 in Vaticano con Giorgia e al Quirinale con Bocelli, Zero e altri artisti). Senza tralasciare l’attività di attore lavora fin da adolescente per pubblicità, riviste, videoclip e teatro sperimentale, esordisce come vocalist a soli sedici anni nella trasmissione “Papaveri e Papere” condotta da Pippo Baudo (’95). Nel ’96 diventa la voce leader del gruppo “I Ragazzi Italiani” con il quale realizza sei album, di cui un disco di platino, due dischi d’oro e un album in Castigliano per il Sud America, accompagnati da quattro Tour italiani e un Tour mondiale riscuotendo un grande successo nazionale e internazionale. Nel 2000, dopo lo scioglimento del gruppo, torna a dedicarsi all’attività di attore, recitando a teatro, in vari musical e sul piccolo e grande schermo. Nel frattempo prosegue il lavoro di compositore e produttore artistico con due album come cantautore, colonne sonore, musiche per il teatro e collaborazioni con varie major discografiche. Nel 2007 è direttore artistico e autore di musiche e testi del musical “Actor Dei- l’attore di Dio” l’opera incentrata sulla figura di Padre Pio in scena a San Giovanni Rotondo ed è in tour con l’album da solista “A”. Ha interpretato il ruolo di Angelotti nella “Tosca” di Lucio Dalla, con il quale ha composto alcune canzoni, è stato protagonista nell’ultimo allestimento di “Hair” con la direzione musicale di Elisa e la regia di Giampiero Solari Interpretando il ruolo principale di “Berger”.
Potrebbe essere l’incontro della vita e potrebbe essere tanto altro ancora. Comunque chi l’ha incontrata e chi la conosce sa che è sorpresa, è vertigine, è passione vigorosa: è allegra ironia e interpretata trasgressione. Sicuramente Aida Cooper è più di una vocalist, ma un’artista che ha sempre preferito la qualità senza necessariamente piegarsi alle regole del business discografico. Il suo habitat naturale è il rythm’n blues venato di rock.Le sue predilizioni sono per i testi in inglese che ben si amalgono con il suo sound. La potente musicalità che esprime e il contenuto teatrale delle sue performance rende i “concerti di Aida” dei veri e propri spettacoli degli eventi. C’è tanto oltre il personaggio. Compagna di viaggio di molte voci famose: Zucchero, Ramazzotti, De Gregori, Bennato, Venditti, Anna Oxa, Leali e altri ancora potremmo citarne che hanno percorso con la nostra Aida, tanta strada fino a costruire legami di amicizia e affetto che sono rimasti tali a dispetto della vita e del tempo: Mia Martini,Loredana Bertè. Ma presenza scenica, voce e carattere han fatto sì che in modo naturale Aida trovasse lo spazio giusto esprimendosi meglio da solista: Lei, la Sua Voce, il Suo Pubblico.
Vera icona degli anni ‘80 con “Comprami” raggiunge nel 1979 la 1° posizione in classifica vendendo oltre 500.000 copie e diventando un classico della canzone italiana. Bellissima donna, ex modella, si affaccia alla ribalta della scena musicale italiana sul finire degli anni ‘70 dopo un esordio giovanissimo alla fine del decennio precedente. Tra i grandi successi “Romantici” (partecipazione e primi posti a Sanremo 1982), Sola (brano principale del film “Delitto sull’autostrada”), “Sei una bomba”, “Dall’Atlantico a Napoli” e molti altri brani scritti appositamente per lei da Mogol, Mario Lavezzi, Oscar Avogadro, Grazia Di Michele, Marco Ferradini e Gianni Bella. Oltre alla musica Viola partecipa come attrice alla realizzazione di tre film: “Delitto sull’autostrada” di Bruno Corbucci con Tomas Milian, “Due strani papà” con Pippo Franco e Franco Califano e “Le volpi della notte” con Pamela Prati e Fabrizia Carminati. Nel 2007 debutta a teatro con la commedia musicale “La surprise de l’amour”, con Manuel Casella, Leda Battisti. Due anni più tardi pubblica l’Ep I TACCHI DI GIADA, a cui fa seguito, nel 2010, un altro lavoro: ALLEATI NON OVVI, una versione “estesa” dell’Ep precedente più altri sei brani (Edel).
Esordisce nel 1982, al concorso per artisti emergenti “il Talentiere” organizzato da Teddy Reno e Rita Pavone, con cui la collaborazione continuerà negli anni a venire. Nel 1985 vince il Premio Rino Gaetano e, in questa occasione conosce Enrico Ruggeri, per il quale scrive varie canzoni, fra cui “Le luci della sera” e “La signora del tempo che vola”, poi racchiuse nell’album “La parola ai testimoni”. Nel 1988 esce il suo primo album NELLA VITA DI UN ARTISTA C’È SEMPRE UN DISCO CHE HA PER TITOLO IL SUO NOME, scritto insieme a Enrico Ruggeri e Luigi Schiavone. Il 1990 lo vede partecipare al Festival di Sanremo nella sezione Nuove Proposte, dove arriva in finale con il brano “Noi che non diciamo mai mai” mentre l’anno successivo è nuovamente in concorso con “Sorelle d’Italia” che, tra critiche e scandalo, farà parlare molto di sè per il tema affrontato su camionisti, prostitute, viados. Nello stesso anno, il 1991, esce il secondo album NONSOLOAMORE, realizzato avvalendosi della collaborazione di Enrico Ruggeri. Dopo alcuni anni passati a comporre canzoni per altri artisti (come Rita Pavone, Milva e gli O.R.O.), nel 1995 pubblica il cd singolo “Basta con le favole” patrocinato da Fonopoli di Renato Zero. DOMANI È PRIMAVERA la produzione del 2001, inno ufficiale dal Gay Pride di quell’anno, durante il quale Dario si dichiara pubblicamente omosessuale. Nel 2005 esce il singolo “Ti sposerò”, subito associato alla manifestazione “PACS day” di Roma. Nel 2010 il grande ritorno con il doppio cd intitolato OGNUNO HA TANTA STORIA che contiene brani già pubblicati e reinterpretati da diversi ospiti musicali come Banda Osiris, Andrea Mirò, Enrico Ruggeri, Rita Pavone, Aida Cooper, Milva, Giovanni Nuti, Vladimir Luxuria. Nella raccolta sono presenti anche brani inediti, e un dvd che racconta la storia del progetto con immagini e video della sua realizzazione.
Paolo Franzato: il regista varesino è allievo dei più grandi artisti della scena internazionale, quali Eugenio Barba, Lindsay Kemp, Johann Kresnik, Yves Lebreton, Marcel Marceau, Kazuo Ohno, ha collaborato con il celebre Living Theatre diretto da Judith Malina e Hanon Reznikov, ed è stato selezionato per esperienze coreografiche con Pina Bausch, Maurice Bejart, Carolyn Carlson, Susanne Linke. Laureato in Regìa al Dams dell’Università degli Studi di Bologna e in Scenografia all’Accademia di Brera, si è poi specializzato in Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione, in Pedagogia Sperimentale e in Psicodramma. E’ invitato dalle Università italiane a condurre conferenze, seminari e nelle commissioni di laurea in qualità di correlatore e di membro esterno. Premiato in numerosi concorsi teatrali, televisivi e cinematografici, fonda la sua ricerca intorno ai grandi Padri Fondatori del XX secolo, abbracciando teatro, danza, musica, poesia, drammaturgia, arti visive e performative. Quattro le tesi di laurea svolte sul suo lavoro.
Registrato e mixato da CDPM Bergamo durante il concerto del 2 dicembre 2010 al Teatro Santuccio di Varese - Regia Musicale: Valerio Baggio Pianoforte: Valerio Baggio - Percussioni: Alberto Venturini
TRALLALLERO: Meravigliosa Mattinata (D.Della Torre/S.Poz- zoli) (P)&(C) 2006 Buena Suerte/Hit Rainbow Record Srl - Il mio mappamondo (D.Della Torre/S.Pozzoli) (P)&(C) 2006 Buena Suerte/Hit Rainbow Record Srl - Italy (R.Cellini/G.Guizzetti/P. Remigio/N.Bruno) (P)&(C) 2007 Warner Chappell Music Italia- na Srl/Keep Hold - Settembre (A.Fortis) (P)&(C) 1981 Universal Music Italia Srl/ Warner Chappell Music Italiana/Fonica Edi- zioni - Casalingo Innamorato (A.Fontana) (P)&(C) 2011 D’Altro Canto srl - Comprami (C. Minellono/R. Brioschi) (P)&(C) 1979 Warner Music Italia Srl - Cremlino (V.Baggio) (P)&(C) 2009 All rights reserved - Respiri e diamanti (A.Fontana/F.Ventura/P. Calabrese) (P)&(C) 2007 Platinum Studio/Warner Chappell/ Sym Music/D’Altro Canto Srl - Basta con le favole (D.Gay) (P)&(C) 1994 KLF Music/Warner Chappell Music Italia - Dim- mi come sei messo (R.Cellini/M.Mariniello) (P)&(C) 1997 Audiar/Sony Music - Scrivimi (N.Buonocore) (P) 1994 Emi Music Italy Spa - Blues del ventitalore (M.Bubola) (P) 1988 Ricordi SMRL - Mare profumo di mare (N.Ambrosecchia/A. Sampietro) Profumo di mare (Love Boat) (V.Tommaso) (P)&(C) 2003 Hit Rainbow Record srl/Timanfaya Srl
TRALLALA’: Adelante (A.Fontana/D.Dormino) (P)&(C) 2009 D’Altro Canto srl - Prodotto da Attilio Fontana e Riki Cel- lini - D’estate (A.Fontana/F.Ventura) (P)&(C) 2010 D’Altro Canto srl - Prodotto da Attilio Fontana e Riki Cellini - Italy (R.Cellini/G.Guizzetti/P.Remigio/N.Bruno) (P)&(C) 2007 War- ner Chappell Music Italiana srl/Keep Hold - Prodotto da Andrea Fresu e Paolo Storti - Sempre rotondo (R.Cellini/G. Guizzetti/P.Remigio/N.Bruno) Italy Remix realizzato da Ro- berto Bellezza (P)&(C) 2011 Rikatti/ Keep Hold - Un litro di caffè (D.Della Torre/S.Pozzoli) (P)&(C) 2006 Buena Suerte/ Hit Rainbow Record srl - Estratto dall’album “Meravigliosa Mattinata” prodotto da Roby Facchinetti e Athos Poma - In- tro: “Le piccole cose che amo di te” di Stefano Benni - Atto- ri: Giada Bottinelli, Caterina Murrazzu, Marcella Magnol.
Rikatti e l’etichetta discografica fondata da Riki Cellini e dalla Società PiGreco di Bergamo. Nata da una grande passione per la musica e dall’esperienza di professionisti del settore, distri- buisce e promuove la nuova musica su iTunes e i principali store digitali di tutto il mondo.