Direct Line UK dimostra l’attitudine a risolvere problemi

Click here to load reader

  • date post

    22-Feb-2022
  • Category

    Documents

  • view

    0
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Direct Line UK dimostra l’attitudine a risolvere problemi

111111mercoledì 25 ottobre 2017 quotidiano di brand marketing, comunicazione, media, web & digital, pubblicità, design
TAG Oggi parliamo di...
Bettio, Cooee, Federico Gonzalez, Pixartprinting pag. 3 Sephora, TwentyTwenty, Conversion, Coca Cola HBC Italia pag. 4 Calzedonia, Filmmaster, Julia Roberts pag. 6 Nespresso, Jwt, Cric, Mec, Havas Media, Philips Lighting pag. 7 Direct Line, Saatchi & Sa- atchi London pag. 8 Carlsberg, Omd, Perform Media pag. 9 Google, Facebook pag. 10 Fox, Eurosport pag. 11 Vodafone, De Agostini, AwesomenessTV pag. 12 Reteconomy, Nuovo Orione, Le Stelle, ian- franco Pecoraro pag. 13 Assirm, BPER Banca, Ge- wiss, Lete, Chiesi, Fater, Bauli, Menarini pag. 14 Umberto Ripamonti, As- sirm, Assocom, Emanuele Nenna pag. 15 IPG Mediabrands, McCann, Luca Lindner, Initiative, UM, Andrea Si- nisi, Carlo Messori pag. 16 Nestlé, L’Oreal, Coca- Cola, McCann pag. 17 Bologna Business School, Agenda pag. 18
MEDIA Reteconomy acquisisce le riviste Nuovo Orione e Le Stelle e si apre ai contenuti scientifici
A pag. 13
ALIMENTARI Nespresso: al via in Italia ‘The choices we make’ A pag. 7
MEDIA Con il ritorno di The Walking Dead ascolti top per Fox A pag. 11
MEDIA/TLC
La piattaforma per teenager AwesomenessTV in Italia con Vodafone e De Agostini In esclusiva sulla Vodafone Tv a breve con reality show e serie curati da De Agostini Editore A pag. 12
www.brand-news.it
Direct Line UK dimostra l’attitudine a risolvere problemi reali con un incrocio stradale responsive Presentato recentemente in UK, il prototipo è stato ideato insieme a Saatchi & Saat- chi London e usa una serie di tecnologie per attivarsi in tempo reale davanti ad auto, pedoni e bici e prevenire incidenti stradali dovuti a scarsa visibilità A pag. 8
ASSICURAZIONI
AGENZIE Per IPG Mediabrands e McCann Italia +14%. Lindner “L’Italia deve restare in top10” A pag. 16
INTELLIGENCE L’età è un concetto relativo, gli stereotipi fanno acqua. Le aziende creino ponti tra generazioni A pag. 17
MEDIA Anche Google pronto a favorire l’informa- zione a pagamento. Mentre l’ultimo test di Facebook fa crollare la reach A pag. 10
RICERCHE
L’importanza delle ricerche di mercato sta nella differenza tra costo e valore In tempi di dati e complessità crescenti, l’utilitàdelle ricerche di mercato sfugge sempre meno alle aziende A pag. 14 LA DIFFERENZA TRA FATTI E FAKE NEWS SPIEGATA FACILE FACILE NEGLI SPOT DELLA CNN, CONTRASSEGNATI DALLA NUOVA TAGLINE DELL’EMITTENTE “FACTS FIRST.” LI HA REALIZZATI IL TEAM INTERNO DI CREATIVE MARKETING INSIEME ALL’AGENZIA FIGLIULO&PARTNERS
LA NUOTATRICE SIRIANA YUSRA MARDINI, RAPPRESENTANTE DELLA SQUADRA OLIMPICA DEI RI- FUGIATI ALLE OLIMPIADI DI RIO DELLO SCORSO ANNO, È ENTRATA NEL GRUPPO DEGLI ATLETI DI UNDER ARMOUR. NELLO SPOT, REALIZZATO PER IL MERCATO EU- ROPEO DALLA SEDE TEDESCA DELL’AZIENDA CON L’AGENZIA NORDPOL+ HAMBURG, LA STESSA YUSRA RACCONTA LA SUA STORIA DI SOFFERENZE E FORZA DI VOLONTÀ, CONNESSA PERFETTAMENTE ALLO STILE DI COMUNICAZIONE E AI VALORI DEL BRAND. LA REGIA È DI BJÖRN RÜHMANN, LA CDP SMUGGLER
BUSINESS NOMINE
Bettio sceglie Cooee per festeggiare i 30 anni L’agenzia ha realizzato due marchi – uno per il trentesimo di Bettio e l’altro per il decimo com- pleanno di Scenica –, pensati per essere declinati su tutti gli strumenti aziendali
Nata nel 1988, Bettio è oggi un’azienda leader nel mondo delle protezioni anti-in- setti, con oltre 100 dipendenti, 2000 par- tner in 20 Paesi e diverse sedi estere. Una realtà in continua crescita ed evolu- zione, che nel 2018 compie 30 anni di at- tività. Anche Scenica, prodotto strategico e punta di diamante del vasto catalogo aziendale, raggiunge un impor- tante traguardo: 10 anni sulla scena. Bettio ha scelto Cooee per festeggiare il 2018, affidandole la comunicazione. In particolare, l’agenziaguidata da Mauro Miglioranzi ha realizzato
due marchi – uno per il trentesimo di Bet- tio e l’altro per il decimo compleanno di Scenica –, pensati per essere declinati, a livello di brand identity, su tutti gli stru- menti aziendali: cataloghi, packaging, materiale POP e gadget di vario tipo. Entrambi i marchi sono fortemente rico- noscibili, puliti ed eleganti, nati dall’es- senza stessa di Bettio: il 30 è infatti ottenuto dalle due “pance” della lettera B e dalla O, mentre le ultime lettere del
nome, la I e la O, si trasformano in un 10, in perfetta sintonia con lo stile Cooee “Togliere, togliere, togliere”.
Mauro Miglioranzi
ITALIA NUOVI INCARICHI
Federico Gonzalez è il nuovo Marketing & Sales Director di Pi- xartprinting. Origini argentine, trasferitosi ven- tenne in Italia per perseguire la carriera di atleta professionista in forze alla nazionale argentina di pallamano, prosegue gli studi in Italia e continua a sviluppare la sua passione per il marketing. Conseguita la laurea in Economia Aziendale con indirizzo marketing
all’Università Ca' Foscari di Vene- zia, dopo alcune esperienze lavo- rative, Federico entra in Pixartprinting. Qui ha inizio il suo lungo e stimolante percorso di carriera che lo porta a ricoprire ruoli sempre più importanti: da problem solver nel Customer Care a Digital Marketing Mana- ger, da Commercial Manager all’attuale incarico di Direttore Marketing & Vendite.
ITALIA NOMINE
PAG. 3
mercoledì 25 ottobre 2017 quotidiano di brand marketing, comunicazione, media, web & digital, pubblicità, design
BUSINESS
Sephora Italia sceglie TwentyTwenty per i social L’incarico annuale comprende la gestione dei canali Facebook, Instagram, Twitter, Snapchat e YT TwentyTwenty, agenzia parte del Gruppo Noesis, è stata selezio- nata da Sephora Italia per curare la strategia social media e la ge- stione dei canali Facebook, Twit- ter, Instagram, Snapchat e YouTube per l’Italia. L’incarico nasce dall’esigenza di creare interazione con i target di riferimento, stimolando un dialogo che – facendo leva sul dna della marca – possa sfruttare al meglio i canali social media presidiati dall’azienda. “Essere stati selezionati ci rende davvero orgogliosi di questo nuovo incarico e l’idea di poter lavorare su un
brand così poliedrico e cono- sciuto è per noi davvero super entusiasmante”, dichiara Stefano Ardito – Managing Director di TwentyTwenty. “Abbiamo stu- diato molto il posizionamento di Sephora in Italia e dei suoi com- petitor proponendo una strategia che renderà molto più fruibili e in- gaggianti le creatività”, conclude
Ardito. L’incarico annuale, che comprende la gestione dei canali Facebook, Instagram, Twitter, Snapchat e YouTube, è par- tito ufficialmente l’1 settembre 2017.
ITALIA TV
PAG. 4
onversion ha vinto una gara doppia per il progetto #You- thEmpowered di Coca-Cola HBC Italia, che riguardava sia l’organizzazione e gestione della presenza dell’azienda al Mee- ting dell’Amicizia dei Popoli che sulla localizzazione dei contenuti del sito www.youthempowered.it, il Digi- tal Hub del progetto. Nell’ambito degli eventi, la gara per #YouthEmpowered ha inte-
ressato la progettazione, idea- zione e realizzazione dello stand con cui Coca-Cola HBC Italia ha presidiato lo scorso Meeting del- l’amicizia di Rimini. La gara digital, invece, si è con- centrata sulla localizzazione della piattaforma di e-learning on demand. Oltre alla gestione continuativa della piattaforma per tutto il 2017, l’agenzia ha prodotto in locale un video per presentarla.
ITALIA EVENTI, DIGITAL Conversion vince la doppia gara di Coca-Cola HBC Italia per #YouthEmpowered
CDP
Filmmaster firma lo spot Calzedonia con Julia Roberts Filmmaster Productions vola a Los Angeles per la seconda volta in due anni per produrre lo spot di Calzedonia girato dal regista americano Grant Heslov, on air in tv e sul web E’ on air da domenica scorsa la nuova campagna internazionale di Calzedonia con Julia Roberts pro- dotta da Filmmaster Productions. Il film porta la firma del grande regista americano Grant Heslov. Un film iro- nico per la presentazione della nuova collezione Calzedonia in cui l’attrice americana si trova in una serie di simpatiche situazioni all’interno di uno store del brand. Michela Gabelli – Executive Producer e partner di Fil- mmaster Productions – dichiara: “Siamo molto orgo- gliosi di aver prodotto nuovamente un film Calzedonia con protagonista la bellissima e bravissima Julia Ro- berts. Un’opportunità unica che ci ha permesso di con- frontarci con un team di prim’ordine capitanato dal
grande regista Grant Heslov. Rin- graziamo Calzedonia per averci dato questa opportunità e per aver rinnovato la fiducia che da anni lega Filmmaster Productions al brand veronese ormai famoso in tutto il mondo”.
CREDITS Executive Producer: Michela Gabelli Producer: Nicole Lord Regista: Grant Heslov DOP: Phedon Papamichael Montatore: Stuart Greenwald Post Produzione Video: Toboga Post Produzione Audio: Top Digital
ITALIA TV, WEB
ALIMENTARI CASA
Nespresso, al via anche in Italia ‘The choices we make’ La campagna è on air sul digital dal 24 Ottobre e con uno spot tv da domenica 29 Ottobre Nespresso lancia anche in Ita- lia "The choices we make", la nuova campagna di comuni- cazione integrata globale che racconta le storie personali degli agricoltori che giorno dopo giorno coltivano l’ecce- zionale caffè per il cui il brand è conosciuto. Nespresso invita così tutti gli amanti del caffè a scoprire le emozionanti storie di tre produttori di caffè Nespresso, rese possibili grazie al- l’impegno che l’azienda ha scelto consapevolmente di intraprendere con rispetto nei confronti della sua filiera. La campagna integrata viene lanciata prima con con- tenuti digitali e dal 29 ottobre con uno spot TV e in se- guito sulla carta stampata. Un content hub online, inoltre, racconterà le storie personali dei tre protagoni- sti della campagna. La nuova campagna, girata in quattro giorni a Jardin,
in Colombia, dai registi italiani Davide Mardegan e Clemente De Muro (CRIC), si focalizza su una specifica scelta intra- presa da Nespresso: quella di creare un centro comunitario di lavorazione del caffè in col- laborazione con le cooperative locali.
ITALIA TV, DIGITAL, STAMPA
Philips Lighting lancia la nuova campagna “Luce Connessa per la tua smart home”. La campagna online prevede video e ban- ner interattivi con le creatività di Philips Li- ghting su alcuni delle principali pubblicazioni online del settore tecnolo- gico, notizie così come lifestyle maschili e femminili. Inoltre, saranno creati contenuti di native ad- vertising con editoriali su specializzate e lifestyle, pub- blicazioni online di riferimento per i consumatori Philips
Lighting. Infine, è stata anche attivata una campagna adv sui social network, con post sponsorizzati su Facebook e Instagram. L’agenzia che ha curato la creatività social è MEC WaveMaker, la pianificazione media è di Havas Media. Nello stesso periodo, una campagna fisica
con la distribuzione di materiali dedicati presso i punti vendita andrà a completare la comunicazione dedicata a Philips Hue
ITALIA DIGITAL
Mec e Havas Media curano la nuova campagna di Philips Lighting
PAG. 7
Credits: Creative agency: J. Walter Thompson Creatives: Jacqui Stecher, Rob Bovington & Stephen Webley, Adam Rimmer & Pete Davies Directors: Cric (Clem De Muro & Davide Mardegan) Production Company: Agosto Films, Barcelona Centro media: Zenith
PAG. 8ASSICURAZIONI
Direct Line dimostra l’attitudine a risolvere problemi reali inventando un incrocio stradale responsive Presentato recentemente in UK, il prototipo è stato ideato insieme a Saatchi & Saatchi London e usa una serie di tecnologie per attivarsi in tempo reale e prevenire incidenti stradali
Un incrocio stradale smart che riconosce auto, pedoni, ciclisti e che, emettendo evidenti segnali luminosi in tempo reale, previene incidenti dovuti a scarsa visibilità. Recentemente presentato in Uk, si tratta di un’originale operazione di comunicazione di Direct Line insieme a Saatchi & Saatchi London. Un prototipo che ha l’obiettivo di dimostrare l’attitudine della marca a risolvere pro- blemi nel mondo reale e la posiziona all’avanguardia nella cate- goria delle assicurazioni. L’incrocio responsive, sviluppato in collaborazione con i designer specializzati in urbanistica della società Umbrellium e sulla base di ricerche del Transport Rese- arch Laboratory, utilizza una telecamera in grado di vedere a 360 gradi quel che succede e riconoscere auto, bici e pedoni e una superficie stradale con led di 6x22 metri che risponde dinamica-
mente ai movimenti di chi sta intorno, il tutto il modo automatico. Con i suoi segnali luminosi e colorati, che si allargano e stringono a seconda che stia passando una persona o un gruppo, mette in guardia i pedoni dal non correre rischi inutili e alzare gli occhi dal telefono e rende più evidente l’attraversamento di persone a veicoli pesanti con ridotta visuale. Secondo Sam Wise, Head of Planning di Saatchi & Saatchi London, l’iniziativa permette al brand di ampliare la percezione del proprio ruolo nella vita dei clienti che normalmente vi ricorrono solo in caso di problemi o di rinnovo. «Con questa activation invitiamo le persone a reimma- ginare il ruolo che il brand gioca in un mondo in mutamento». La campagna video che presenta lo smart crossing è composta da diversi teaser e da un film da 40” pianificato nei cinema.
Direct Line 'The Smart Crossing' La tecnologia utilizzata
UK OUT OF HOME, ACTIVATION
BEVERAGE
Carlsberg lancia con Omd e Perform Media una piattaforma di insight per i manager del fantacalcio Carlsberg Fantamanager è rivolto alla community Carlsberg club composta da 8.500 iscritti La più grande passione degli Italiani, si sa, è il calcio. Per questo Carlsberg ha deciso di regalare a tutta la community del Carlsberg Club un nuovo tool per vivere le sfide del fantacalcio con una nuova prospettiva. Si tratta di Carlsberg Fantamanager, la piattaforma stati- stica sviluppata da Perform Media, che fornisce agli appassionati del fantacalcio tutti gli insight, i dati, i con- sigli e le informazioni più utili per schierare la forma- zione vincente e per scoprire tutti i segreti della Serie A. l progetto, attivato con OMD, consente – registrandosi su www.carlsbergclub.com – di accedere direttamente a tutti i contenuti, di impostare la propria formazione oppure di farsi consigliare quella vincente dal sistema. Grazie alla partnership con OPTA, società che fornisce evidenze statistiche alle testate sportive e ai telecroni- sti, gli utenti vengono aggiornati settimanalmente sul valore dei giocatori in base ad informazioni quali: la loro performance, la forma fisica, eventuali infortuni e le probabilità di schieramento partita dopo partita. Per rendere tutto più coinvolgente ed esclusivo la piatta- forma è arricchita con contenuti video ed editoriali, for- niti dall’edizione italiana di Goal, focalizzati sul Fantacalcio. “La community di 8.500 iscritti al Carlsberg club ci ha dato un ulteriore stimolo per creare uno strumento nuovo e unico per i nostri fan. Nasce così Carlsberg Fantamanager, un’esperienza straordinaria per gli amanti del Fantacalcio che si sfidano settimanal- mente”, racconta Serena Savoca, Marketing Manager di Carlsberg Italia. “Con Carlsberg Fantamanager vo- gliamo confermare la storica passione di Carlsberg per il grande calcio di Serie A e l’attenzione ad un mondo che tutti i grandi appassionati di calcio conoscono
bene: il Fantacalcio. Per questo progetto abbiamo de- ciso di affidarci ad una delle più importanti società a li- vello internazionale per l’elaborazione statistica dei dati sportivi indispensabili per un Fantamanager”. “Siamo entusiasti dell’opportunità di poter contribuire, grazie ai nostri contenuti premium, ad arricchire l’espe- rienza degli iscritti al Carlsberg Club”, aggiunge Pietro Priori, Business Development Director Perform Italia. “Il progetto è innovativo nel panorama sportivo italiano, crediamo che Fantamanager sia il luogo ideale dove si sposano passione e tecnica, amore e conoscenza per il calcio, elementi fondamentali per essere i migliori fantallenatori del mercato.” Il lancio del progetto è stato curato da OMD, attraverso una campagna digital, che vede coinvolti tutti i princi- pali siti sportivi e le piattaforme Goal, Calciomercato, Sos Fanta e ePlayer. A completare la strategia l’utilizzo del Programmatic sul pubblico appassionato di calcio e fantacalcio. A breve il progetto si amplierà con il coin- volgimento di alcune community e influencer del mondo del calcio, che forniranno altri utili e interessanti contenuti a tutti gli aspiranti Carlsberg Fantamanager e agli appassionati della Serie A.
ITALIA DIGITAL
PAG. 9
mercoledì 25 ottobre 2017 quotidiano di brand marketing, comunicazione, media, web & digital, pubblicità, design
PAG. 10MEDIA
Anche Google pronto a nuove misure per favorire l’informazione a pagamento e gli abbonamenti online Mentre in Europa prosegue il dibattito sulla tassazione degli OTT e su quali percentuali applicare nel caso, Google annuncia l’apertura di un nuovo capitolo nei rapporti con gli editori con una serie di misure volte a favorire lo sviluppo dei pagamenti per l’informazione e la crescita degli abbonamento digitali. Secondo il Financial Times è “un segnale di buona vo- lontà” studiato non solo per pacificare le relazioni con gli editori ma anche per avere una contropartita finan- ziaria dalla condivisione – in misura inferiore al 30% per il motore di ricerca – dei ricavi che saranno generati grazie alle iniziative congiunte con la stampa. Nel 2010 Google aveva rivelato di stornare rispettiva- mente il 68% e il 51% dei ricavi agli editori che utilizza- vano le sue soluzioni pubblicitarie AdSense for Content e AdSense for Search. Ora, nelle discussioni avviate
con News Corp., Financial Times e New York Times per la prima volta si parla anche della possibilità di sfruttare i dati di Google e gli strumento di intelligenza artificiale per permettere agli editori di segmentare meglio i po- tenziali abbonati cui sottoporre offerte di sottoscrizione personalizzate e su misura. Tra le altre ipotesi, la fine del ‘first click free’ che ob- bliga gli editori a proporre almeno 3 formati gratuiti al giorno ai lettori che vi accedono dal motore di ricerca pena la scomparsa dai risultati di ricerca. In tanta buona volontà si metterebbe di traverso Apple che ha già deciso che continuerà a tenere il 30% su ogni abbonamento sottoscritto via iPhone e tablet che transiti da qualsiasi futuro canale come quello su cui sta lavorando Facebook con il test appena partito sugli Instant Articles.
GLOBAL EDITORIA, DIGITAL
Gli editori di tutto il mondo, ma in generale tutte quelle aziende che contano sull'audience social per generare traffico e business, si augurano che l'esperimento che Facebook sta conducendo sulla cosiddetta area Explore si fermi qui. Perché nei paesi in cui è stato avviato (Sri Lanka, Bolivia, Slovacchia, Serbia, Guatemala, Cambo- gia) la visibilità organica dei post è calata in proporzione variabile tra il 60% e l'80%. Il social network vuole capire attraverso questo test se il pubblico preferisce vedere le notizie dalle pagine nel news feed principale oppure in un'area ad hoc. L'inten- zione era anche quella di sperimentare un'area dove scoprire contenuti da pagine che non si seguono ancora, rompendo almeno un po’ la ‘bolla social’, ma di fatto ci
sono finiti tutti dentro: testate seguite e non. Visto che la pubblicità appare d'ufficio nel news feed principale da questo confino si potrebbe uscire solo pagando.   Adam Mosseri, responsabile del news feed di Face- book, ha spiegato lunedì in un post - risposta alle prote- ste e alle preoccupazioni provenienti da editori da tutto il mondo - che si tratta di un test e che non c'è intenzione di estenderlo a livello globale o di avviare strumenti a pagamento per far comparire la pagina nel news feed o in Explore. Nel mentre però l'allarme è scoppiato, soste- nuto anche dalle testimonianze dei giornalisti coinvolti dal fenomeno (qui quella di Filip Struhárik, redattore e social media manager del giornale slovacco Denník N, che denuncia il crollo delle interazioni).
GLOBAL EDITORIA
Facebook sperimenta il confino delle notizie nell'area Explore. E la reach organica crolla
MEDIA
Continua la crescita di Fox con il ritorno di The Walking Dead Icanali entertainment del gruppo Fox hanno raggiunto nel prime-time l’1,75% di Share, record per l’anno fiscale corrente, con quasi mezzo milione di spettatori con 1 milione e 200mila contatti
Ritorno in pompa magna lunedì sera alle 21:00 su Fox (canale 112 di Sky) per The Walking Dead che totalizza 289mila spettatori totali nell’esordio dell’ottava stagione. Nel target uomini abbonati 16-34, Fox con The Walking Dead è il primo canale, totalizzando l’8,4% di Share Tv. A completare il successo della serata gli eccellenti ascolti del prime-time di FoxLife (canale 114 di Sky): Grey's Anatomy 14 registra 426mila spettatori totali mentre l’esordio della seconda stagione della premiata serie Usa, This Is Us, raccoglie davanti allo schermo 130mila spettatori totali. Nel target donne abbonate 25-44, FoxLife con Grey’s Anatomy 14 e This is us 2 è il primo canale, totalizzando il 7,6%
di Share Tv Fox e FoxLife insieme rappresen-…