Dalle allergie all.autoimmunit. - EPITELIO Rivestimento delle superfici, rivestimento dei vasi e...

download Dalle allergie all.autoimmunit. - EPITELIO Rivestimento delle superfici, rivestimento dei vasi e formazione

of 74

  • date post

    30-Oct-2019
  • Category

    Documents

  • view

    1
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Dalle allergie all.autoimmunit. - EPITELIO Rivestimento delle superfici, rivestimento dei vasi e...

  • Dalle allergie Dalle allergie all’all’autoimmunitàautoimmunità Percorso omeopatico della Percorso omeopatico della

    evoluzione evoluzione psoricapsorica Roma, 13 marzo 2004Roma, 13 marzo 2004

  • 22

    EPITELIO Rivestimento delle

    superfici, rivestimento dei vasi e formazione di

    ghiandole

    Deriva da tutti e tre i foglietti embrionali (ecto, endo, meso)

    Ectoderma: epidermide, cornea, mucosa orale,

    ghiandole sebacee, sudoripare e mammarie Endoderma: mucosa

    gastro-intestinale, parenchima epatico, pancreas e ghiandole

    gastro-intestinali Mesoderma: mucosa uro- genitale, ovaio, corticale

    surrene e sierose

  • 33

    MUCOSE RESPIRATORIA E MUCOSE RESPIRATORIA E GASTROGASTRO--INTESTINALEINTESTINALE

    Epitelio specializzato Macrofagi residenti

    Linfociti: BALT e GALT, spesso organizzati in

    follicoli

    Interazione di una vasta superficie con l’ambiente

    Aumento della superficie per villi

    IEL

  • 44

    FUNZIONI DELLA CUTEFUNZIONI DELLA CUTE

    barriera protettivabarriera protettiva regolazione della temperaturaregolazione della temperatura protezione ultraviolettiprotezione ultravioletti immunoregolazioneimmunoregolazione (SALT) autonoma(SALT) autonoma immunoregolazioneimmunoregolazione sistemicasistemica presenza di IELpresenza di IEL

  • 55

    EPIDERMIDEEPIDERMIDE

    DIVERSI TIPI DI CELLULEDIVERSI TIPI DI CELLULE

    cheratinociticheratinociti (multistrato)(multistrato) melanocitimelanociti (3(3--4%)4%) c. di c. di LangheransLangherans (funzione APC)(funzione APC) c. di c. di MerkelMerkel (

  • 66

    CHERATINOCITICHERATINOCITI

    sintetizzano la cheratinasintetizzano la cheratina c. colonnari basali replicano c. colonnari basali replicano (s.germinativo)(s.germinativo) come lo strato spinoso (come lo strato spinoso (MalpighiMalpighi)) strato granularestrato granulare strato lucidostrato lucido strato corneo (sintesi della cheratina: strato corneo (sintesi della cheratina: desquamazione)desquamazione)

  • 77

    STRATO CORNEOSTRATO CORNEO

    desquamativodesquamativo perdita di acquaperdita di acqua produzione di cheratina di vario tipo (30), produzione di cheratina di vario tipo (30), in base alla struttura specializzata (capelli, in base alla struttura specializzata (capelli, unghie, cute liscia, etc.)unghie, cute liscia, etc.) la cheratina è costituita da la cheratina è costituita da tonofibrilletonofibrille (acide e basiche), povere di (acide e basiche), povere di sulphursulphur

  • 88

    MELANOCITIMELANOCITI

    Originano dalla cresta neurale

    Responsabili della colorazione

    cutanea

    Raggiungono l’epidermide dopo una migrazione nel

    mesenchima (8° settimana di vita

    embrionale

    Sintesi di melanina dal 4°

    mese di gestazione

    Nella vita post-natale risiedono sulla

    membrana basale

    Possiedono dendriti, che formano unità

    melanino-epidermica (1 melanocita per 32

    cheratinociti)

  • 99

    CELLULE DI LANGHERANSCELLULE DI LANGHERANS

    Prodotte dal midollo

    Migrano nel derma- epidermide+ dal 3°

    mese di vita embrionale

    Acquiscono subito molecole HLA-DR, per le quali diventano

    APC

    In seguito anche HLA di classe I e gli altri di

    classe II

    Identificate con CD1

  • 1010

    SISTEMA CUTESISTEMA CUTE--MUCOSEMUCOSE

    interazione diretta con ambiente esterno

    somiglianza nella relazione stimolo-risposta

    stimolo antigenico + risposta immunitaria = sintomatologia locale

    e sistemica

    impegno da parte dei linfociti intraepiteliali

    (IEL)

  • 1111

    METODOLOGIAMETODOLOGIA

    nozione di miasmanozione di miasma nozione di psoranozione di psora nozione di nozione di normalitànormalità individuazione del miasma individuazione del miasma psoricopsorico possibilità di applicazione di un farmaco possibilità di applicazione di un farmaco alla nozione di miasma alla nozione di miasma psoricopsorico evidenze e confutazionievidenze e confutazioni

  • 1212

    NOZIONE DI NORMALITÀNOZIONE DI NORMALITÀ

    CURVA DI GAUSS

    2,5% 2,5%95%

  • 1313

    NOZIONE DI NORMALITÀNOZIONE DI NORMALITÀ

    TITOLO ASLO

    2,5% 2,5%95%

    40 200 unità

    età

  • 1414

    STREPTOCOCCUSSTREPTOCOCCUS

    specie diversespecie diverse molto comune, fin dalla nascitamolto comune, fin dalla nascita possibilità di un passaggio nel canale possibilità di un passaggio nel canale da partoda parto presenza su cute e mucosepresenza su cute e mucose manifestazioni cliniche cutaneemanifestazioni cliniche cutanee stimolo per una risposta sistemicastimolo per una risposta sistemica stimolo per una risposta immediatastimolo per una risposta immediata

  • 1515

    malattie cutanee da malattie cutanee da streptococcostreptococco

    infezione diretta (impetigine)infezione diretta (impetigine) forme forme tossinotossino--mediatemediate (scarlattina)(scarlattina) forme immunoforme immuno--mediate (dermatite mediate (dermatite atopicaatopica e e seborroicaseborroica)) rinforzo rinforzo superantigenicosuperantigenico (azione di (azione di aggravamento immediato da aggravamento immediato da superantigeni: psoriasi)superantigeni: psoriasi)

  • 1616

    MIMETISMO MOLECOLAREMIMETISMO MOLECOLARE

    ANTIGENI DI STREPTOCOCCO

    ANTIGENI DELLA CUTE

    MIOSINA CARDIACA CARTILAGINE

    GLOMERULI RENALI

    ANTIGENI TUMORALI

    HSP UMANE

  • 1717

    STREPTOCOCCUSSTREPTOCOCCUS

    Carica batterica SuperantigeniRisposta allo

    stimolo

    Espansione policlonaleRisposta

    infiammatoria acuta

    (riacutizzazione di una risposta già presente)

    Aggravamento di patologie di base

    Relazione con manifestazioni cutanee e delle

    mucose

    Veicolo per altri patogeni

  • 1818

    Omologie miasma Omologie miasma streptococcusstreptococcus

    coxsackie B3 e B4coxsackie B3 e B4 polioviruspoliovirus tipi 1tipi 1 tossina A tossina A clostridiumclostridium difficilisdifficilis antianti--IgGIgG HLAHLA--DR4DR4 haemophilus influenzae (haemophilus influenzae (streptococcusstreptococcus pneumoniae)pneumoniae) klebsiella pneumoniae (klebsiella pneumoniae (streptococcusstreptococcus pneumoniae)pneumoniae) mycoplasma pneumoniae (mycoplasma pneumoniae (streptococcusstreptococcus pneumoniae)pneumoniae) listerialisteria monocytoidesmonocytoides e. colie. coli

  • 1919

    IgEIgE ANTIANTI--BATTERICHEBATTERICHE

    Switch IgG-> IgE Stimolazione batterica delle crisi allergiche

    Risposta sistemica da stimolazione specificaNozione di normalità

    statistica delle IgE totali e anche dei RAST

    Possibile espansione da superantigeni

    Virus morbillo

  • 2020

    EVIDENZA CLINICAEVIDENZA CLINICA

    alla base di ogni valutazione del pazientealla base di ogni valutazione del paziente confutazione delle congettureconfutazione delle congetture esempio nelle infezioni virali connesse a esempio nelle infezioni virali connesse a streptococchi (morbillo)streptococchi (morbillo) oltre al riscontro ORL delle infezioni oltre al riscontro ORL delle infezioni batterichebatteriche e a quello della presenza di anticorpi e a quello della presenza di anticorpi antianti-- ss..

  • 2121

    APPLICAZIONI PRATICHEAPPLICAZIONI PRATICHE

    SulphurSulphur nella manifestazione primaria nella manifestazione primaria della psoradella psora Hepar sulphurHepar sulphur nelle infezioni croniche da nelle infezioni croniche da streptococcusstreptococcus ((sulphursulphur nell’acuto)nell’acuto) evidenza e confutazione delle terapie sullo evidenza e confutazione delle terapie sullo streptococcostreptococco protocolli di sperimentazioneprotocolli di sperimentazione

  • 2222

    IMMUNOLOGIA DEL S. CIMMUNOLOGIA DEL S. C--MM

    Correlazione tra eczema e

    intolleranze alimentari

    Interdipendenza patogenetica

    Anche in assenza di pRIST e RAST (sia

    IgE, sia IgG4) Dati empirici dalle diete degli atopici

    Correlazione tra dermatite e asma

  • 2323

    LINFOCITI INTRAEPITELIALILINFOCITI INTRAEPITELIALI

    TERZA VIA DELLA

    RISPOSTA IMMUNITARIA

    IEL

    Risposta convenzionale T-citotossica

    Risposta non convenzionale

    γ/δ

    Produzione di citochine infiammatorie croniche:

    IFN e IL-2

    Convenzionale

    Non convenzionale

    IEL

  • 2424

    INFIAMMAZIONE CRONICA

    DELL’INTESTINO (IBD)

    DIMINUZIONE DELLA

    RISPOSTA Th1

    AUMENTO DELLA ESPRESSIONE DI

    IEL

    AUMENTO DELLA PERMEABILITA’

    RISPOSTA SPECIFICA E DA SUPERANTIGENI

    MECCANISMO DI BASE DELLE ALLERGIE

    GASTROINTESTINALI

  • 2525

    IEL

    Si legano al collagene, tramite

    integrine

    Riconoscono gli antigeni presentati dai macrofagi e

    dalle cellule epiteliali dell’intestino

    Aumentano nelle allergie

    gastrointestinali Non modificano il

    numero e la funzione con l’amento dell’età

    Derivano dal midollo, ma maturano il TCR nel MALT extr