CANTO DEL DESTINO - · PDF fileFRANZ SCHUBERT (1797 - 1828) Gebet, preghiera per coro e...

Click here to load reader

  • date post

    22-Feb-2019
  • Category

    Documents

  • view

    212
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of CANTO DEL DESTINO - · PDF fileFRANZ SCHUBERT (1797 - 1828) Gebet, preghiera per coro e...

FRANZ SCHUBERT (1797 - 1828)Gebet, preghiera per coro e pianoforte*

JOHANNES BRAHMS (1833 - 1897)Schicksalslied, Canto del destino op. 54 per coro e orchestra (versione pianistica dell'autore)

Beatrice Bartoli pianistaRaffaele Puccianti direttore

WOLFGANG AMADEUS MOZART (1756 - 1791)Vesperae solennes de confessore per soli, coro e orchestra

Amalia Scardellato sopranoIsabella Messinese contralto

Alfonso Zambuto tenoreGabriele Spina basso

Orchestra Filarmonica FiorentinaFarhad G. Mahani direttore

CORO HARMONIA CANTATA* voci soliste F. De Miglio, E. Severi, F. Pieri, P. DantiMaestro del coro Raffaele Puccianti

CORO HARMONIA CANTATAIl Coro Harmonia Cantata stato fondato nel 1977 dal M Elio Lippi, attuale direttore artistico, che ne ha mantenuto ininterrottamente la direzione fino al 1999. Nato nell'ambito della Scuola di Musica di Fiesole, il Coro si costituito in Associazione Corale autonoma, e dal 1997 opera attivamente sia in proprio che in collaborazione con importanti Enti musicali in Italia e all'estero. La cura nella preparazione dei brani e l'impegno dei coristi nell'affinare la tecnica vocale hanno portato Harmonia Cantata a distinguersi tra i gruppi amatoriali rendendolo protagonista di numerosi eventi musicali di tutto rilievo, come il concerto monografico dedicato a musiche di V. Globokar nell'ambito del 56 Maggio Musicale Fiorentino, i numerosi concerti per le manifestazioni dell'Estate Fiesolana, dell'Accademia Musicale Chigiana, dell'Orchestra Giovanile Italiana e dell'Orchestra della Toscana. Il repertorio del Coro annovera capolavori di autori del p e r i o d o c l a s s i c o q u a l i Mo z a r t ( R e q u i e m , Me s s a dell'Incoronazione, Vesperae Solennes de Confessore), Cherubini (Requiem, Messa Solenne in Re min., Credo a due cori) e Rossini (Petite Messe Solennelle). Spazia attraverso brani sinfonico-corali sia cameristici che sacri del romanticismo con Brahms (Zigeunerlieder, Schicksalslied, Naenie) e Schubert (varie Messe, Stabat Mater) fino ad opere novecentesche con Stravinsky, Orff (Carmina Burana, Catulli Carmina), Menotti oltre che Weill, Milhaud, Britten ed altri. Numerosi i Direttori di chiara fama che lo hanno guidato in concerto, portandolo a raccogliere consensi molto positivi di pubblico e di critica: tra essi ricordiamo S. Accardo, M. Balderi, P. Bellugi, O. Caetani, C. Desderi, R. Gabbiani, L. P. Horvath, E. Inbal, Lu Jia, N. Paszkowzky, A. Pinzauti, A. Vlad. Inoltre, in quanto parte del Coro della Toscana, B. Bartoletti, R. Clemencic, M. De Bernart, F. Leitner, P. Maag, M. Panni. Nel 2011 il Coro con Ort-Orchestra della Toscana allEstate Fiesolana per un concerto dedicato alla Citt di San Pietroburgo (musiche di Ciaikowskij), esegue inoltre la Via Crucis di Liszt sotto la direzione di Marco Balderi, con la partecipazione del pianista Gregorio Nardi. Il 2012 vede il Coro impegnato in due importanti produzioni. Con la Camerata Strumentale di Prato sotto la direzione di Alessandro Pinzauti, solista Monica Bacelli esegue le musiche di scena della Rosamunde di Schubert. Con lOrchestra Pistoiese Promusica sotto la direzione di Daniele Giorgi esegue Naenie e Schicksalslied di Brahms. Nel 2013 festeggia i 35 anni di attivit eseguendo il Deutsches Requiem di Brahms nella versione per pianoforte a quattro mani. Nelloccasione al maestro Elio Lippi viene conferito il Premio Marzocco Citt di Firenze per lattivit svolta con il Coro.Nello stesso anno il Coro esegue i Vesperae Solennes de confessore di Mozart sotto la direzione di Oleg Caetani.Dopo il M E. Lippi, attuale Direttore Artistico, il Coro Harmonia Cantata ha operato sotto la guida dei maestri G. B. Varoli, L. Fratini, e E. Sepe. Dall'ottobre 2010 ne ha assunto la direzione il maestro Raffaele Puccianti, con la collaborazione della pianista Beatrice Bartoli.

ASSOCIAZIONE CORO HARMONIA CANTATA

www.harmoniacantata.itinfo@harmoniacantata.it

C A N T O D E L D E S T I N O

16 DICEMBRE 2013AUDITORIUM DI SANTO STEFANO AL PONTE VECCHIO

Iniziativa realizzata con il contributo del Consiglio regionale della Toscana nellambito della Festa della Toscana 2013

http://www.harmoniacantata.ithttp://www.harmoniacantata.itmailto:info@harmoniacantata.itmailto:info@harmoniacantata.it

ORCHESTRA FILARMONICA FIORENTINAL'Orchestra Filarmonica Fiorentina una realt nata circa un anno fa dall'iniziativa di alcuni studenti e ex-studenti del conservatorio Luigi Cherubini di Firenze che hanno deciso di riunirsi con lo scopo principale di conoscere e approfondire una parte della sterminata letteratura orchestrale esistente. L'orchestra formata da studenti diplomandi e diplomati, alcuni dei quali hanno lavorato e lavorano attualmente con importanti orchestre quali Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra Regionale della Toscana, Camerata Strumentale di Prato, Orchestra Giovanile Italiana e l'Orchestra Cherubini di Riccardo Muti. Nonostante la sua breve vita ha avuto il piacere di collaborare e potersi confrontare con molti direttori d'orchestra tra i quali ricordiamo il M Paolo Ponziano Ciardi e il M Oleg Caetani.

FARHAD G. MAHANIE nato a Esfahan, Iran nel 1985.Ha cominciato i suoi studi musicali all'eta di 16 anni con la chitarra sotto la guida del maestro Navid Saraf a Esfahan.All'et di 19 anni stato accettato come studente di direzione d'orchestra dal maestro Iradj Sahbai a Teheran e contemporaneamente ha cominciato a studiare con maestro Tengiz Shavlikhashvili e Ali Heshmati Afshar.Nel 2006 stato nominato direttore principale della Kasra Chamber Orchestra, con cui ha collaborato per due anni.Ha seguito i suoi studi musicali nel conservatorio G. Verdi di Torino nel 2009 sotto la guida di Federico Gardella, Aldo Sardo e Giuseppe Ratti. Nel 2011 entrato nel corso di direzione d'orchestra presso il conservatorio L. Cherubini di Firenze sotto la guida del Maestro Alessandro Pinzauti, ed stato nominato assistente del Maestro Paolo Ponziano Ciardi nellOrchestra Sinfonica L. Cherubini e la Sinfonietta del Conservatorio di Firenze.Nello stesso anno stato accettato come studente di direzione d'orchestra dal maestro Gianandrea Noseda al teatro Regio di Torino.In collaborazione con l'orchestra del Carmine ha eseguito la Prima assoluta del "Noli me tangere di Francesco Barli e nel 2012 ha eseguito la prima assoluta di "Never seek" di Marco Giustini con l'orchestra Sinfonica L. Cherubini.Dal novembre 2012 stato nominato direttore stabile dell'Orchestra Filarmonica Fiorentina.Il 23 settembre 2013 stato proclamato vincitore del Premio Nazionale delle Arti (sezione direzione d'orchestra) all'Aquila.

RAFFAELE PUCCIANTINato a Firenze nel 1972, ha compiuto gli studi musicali al Conservatorio L. Cherubini, diplomandosi in pianoforte con pieni voti e lode nella classe di Rosa Maria Scarlino, studiando composizione e lettura della partitura con Salvatore Sciarrino e Romano Pezzati.Perfezionatosi in pianoforte al Conservatorio di Stato di S. Pietroburgo con Murina Ek. Alexeevna e a Genova con Massimiliano Damerini, stato premiato in alcuni concorsi nazionali. Ha studiato direzione di coro con i maestri Roberto Gabbiani, Ren Clemencic, Gary Graden, Diego Fasolis, Marco Balderi, Francesco Luisi, Romano Pezzati, Piergiorgio Righele.E direttore e fondatore dellEnsemble Opera Polifonica dellAccademia Musicale di Firenze, direttore del coro Polifonici Senesi di Siena e del Coro Schola Cantorum dellAssociazione Musicale Carmen Campori di Incisa Valdarno, Dal 2002 collabora con il Centro F. Busoni di Empoli per i progetti corali nelle scuole superiori. Dal 2005 al 2006 ha diretto il coro dAteneo dellUniversit degli Studi di Siena. Da Ottobre 2010 direttore stabile del Coro Harmonia Cantata di Firenze con cui ha eseguito musiche di autori quali Mozart (Requiem, Ave Verum) Vivaldi (Gloria, Magnificat), Pergolesi (Confitebor Tibi), Schubert (Rosamunde), Rossini, Haydn, Schumann, Brahms (Schicksalslied, Naenie, Deutsches Requiem), collaborando con la Camerata Strumentale di Prato, lOrchestra da Camera Fiorentina, la Polska Iuventus Orchestra (Polonia), i Solisti Fiorentini, lOrchestra Pistoiese Promusica a fianco dei direttori Marco Balderi, Andrea Fornaciari, Daniele Giorgi, Pietro Ladislau Horvath e Giuseppe Lanzetta, Alessandro Pinzauti. Nel 2013, in occasione dei festeggiamenti per i trentacinque anni di attivit del Coro Harmonia Cantata, esegue il Deutsches Requiem di Brahms.Insegna presso lAccademia Musicale di Firenze.

AMALIA SCARDELLATONata a Milano, ha iniziato presto lo studio del pianoforte e pi tardi canto lirico presso il Conservatorio G. Verdi di Milano approfondendo gli studi classici e seguita negli studi dai soprani Elvina Ramella, Emi Ancione e Margherita Rinaldi. A Milano presso lAngelicum ha esordito nel repertorio lirico con Le astuzie femminili di Cimarosa-Respighi.Nel 1985 ha vinto la selezione presso il coro della Rai di Milano dove rimasta fino al 1994, anno di scioglimento dei Complessi Rai.Nel 1986 ha vinto la selezione presso la Radio Televisione della Svizzera Italiana, ed in veste di solista ed in Ensemble ha collaborato con questo Ente per oltre dieci anni. Ha realizzato molti concerti come solista dellEnsemble Carissimi sia in Italia che allestero: tra questi molto significativi la Petite Messe Solennelle di Rossini, lo Stabat Mater di Pergolesi, il Magnificat di J. S. Bach, il Davidde Penitente di W. A. Mozart sotto la direzione di Marco Balderi.Ha collaborato con lEnsemble San Felice e con il Coro Harmonia Cantata, eseguendo come solista diversi concerti tra cui loratorio Jephte e Iudicium extremum di Carissimi, sotto la direzione del Maestro Bardazzi e del Maestro Marco Balderi; il Confitebor tibi domine di Pergolesi e il Magnificat di Vivaldi sotto la direzione del Maestro Raffaele Puccianti.E stata invitata in Giappone per concerti liederistici a Tokyo e Nijgata, partecipando al Festival Hongakojok