Busto Garolfo, 10 maggio 2017 - Ilgpu ... ¢â‚¬¢Si costituisce una Cabina...

download Busto Garolfo, 10 maggio 2017 - Ilgpu ... ¢â‚¬¢Si costituisce una Cabina di regia per ambito territoriale,

of 42

  • date post

    02-Jun-2020
  • Category

    Documents

  • view

    0
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Busto Garolfo, 10 maggio 2017 - Ilgpu ... ¢â‚¬¢Si costituisce una Cabina...

  • Busto Garolfo, 10 maggio 2017

    1 Assunta Latino - Assistente Sociale ATS Città Metropolitana di Milano

  • Cambia il mondo intorno a noi

    Disuguaglian ze sociali

    Esclusione sociale

    Conciliazio ne

    Nuove povertà

    Fragilità delle reti

    Disoccupa zione

    Vulnerabi lità

    diffusa

    Carichi assistenzi

    ali

    2 Assunta Latino - Assistente Sociale ATS Città Metropolitana di Milano

    Sinodè – I cambiamenti nei sistemi di welfare

  • Cambia il mondo intorno a noi

    • dal concetto di ciclo di vita..

    • ..a corsi/ricorsi di vita, fratture esistenziali

    • dal concetto di povertà materiale..

    • ..all’esclusione sociale

    • dal concetto di problematicità..

    • ..a vulnerabilità, fragilità, rischio

    • da reti primarie prossime e solide..

    • ..a reti labili, fragili e con maggiore carico di cura

    3 Assunta Latino - Assistente Sociale ATS Città Metropolitana di Milano

    Sinodè – I cambiamenti nei sistemi di welfare

  • I sistemi di welfare oggi

    Rispondono a target definiti (classificati), poiché sono progettati per sostenere le fasi di vita/condizioni più

    problematiche: prima infanzia, gravi marginalità (povertà assoluta,maltrattamento, abuso di sostanze, ..), disabilità

    , invecchiamento.

    Sono centrati sulla protezione (cura) e meno sulla prevenzione/promozione del benessere

    Sono centrati sulla protezione (cura) e meno sulla prevenzione/promozione del benessere

    Sviluppano e sostengono interventi di tipo“riparativo” finalizzati a rispondere ad un bisogno già consolidato ed

    espresso

    4 Assunta Latino - Assistente Sociale ATS Città Metropolitana di Milano

    Sinodè – I cambiamenti nei sistemi di welfare

  • I sistemi di welfare oggi

    Sono pensati per rispondere al “singolo”,alla “persona” e solo in pochi casi al “nucleo” o “famiglia”

    Difficilmente si occupano delle reti sociali, Difficilmente si occupano delle reti sociali, valorizzandole quali risorse che tali reti possono rappresentare per il singolo o la famiglia vulnerabili

    Raramente hanno come target la comunità ed il contesto sociale in cui le persone vivono

    5 Assunta Latino - Assistente Sociale ATS Città Metropolitana di Milano

    Sinodè – I cambiamenti nei sistemi di welfare

  • Politiche UE Europa 2020

    ..crescita INTELLIGENTE, SOSTENIBILE, INCLUSIVA

    ..promuovere un’economia con un alto tasso di occupazione che favorisca la coesione sociale e territoriale

    � Lotta alla povertà e all’esclusione sociale (favorire un’inclusione attiva)

    � Promozione dell’invecchiamento attivoPromozione dell’invecchiamento attivo

    � Integrazione di tutte le politiche verso gli obiettivi di crescita ed inclusione

    � Spinta all’innovazione sociale

    � Potenziamento nell’uso delle nuove tecnologie a supporto del benessere

    � Promozione di nuovi processi di governance

    � Integrazione delle responsabilità tra gli attori

    6 Assunta Latino - Assistente Sociale ATS Città Metropolitana di Milano

  • Politiche UE

    Consentire alle persone di convivere con la loro

    fragilità con la fragilità con la maggiore autonomia

    possibile

    7 Assunta Latino - Assistente Sociale ATS Città Metropolitana di Milano

  • L’integrazione di politiche intersettoriali

    (sociali, sanitarie, abitative, lavorative,

    educative, ecc.)

    La committenza aggregata (mettere

    insieme risorse pubbliche e private)

    Cambiamento del welfare

    8 Assunta Latino_ Assistente Sociale ATS Città Metropolitana di Milano

    Sinodè – I cambiamenti nei sistemi di welfare

  • Cambiamento del Welfare

    …“solo partendo da una visione d’insieme dei bisogni della

    famiglia e del territorio come contesto di vita si potrà

    rispondere efficacemente alle necessità di ciascuno, con

    una presa in caricouna presa in carico

    complessiva ed integrata, evitando duplicazioni superflue

    e garantendo una continuità tra i diversi livelli

    assistenziali “.

    9 Assunta Latino - Assistente Sociale ATS Città Metropolitana di Milano

  • Il progetto di vita ….. premessa

    Non è possibile elaborare un Progetto di Vita ideale o universale

    Deve trattarsi di una progettualità ad Deve trattarsi di una progettualità ad personam, individualizzata

    Occorre seguire la crescita e l’evoluzione del soggetto che non è immutabile, ma sempre in divenire

    10 Assunta Latino - Assistente Sociale ATS Città Metropolitana di Milano

    Il progetto di vita – Cooperativa “Cura e Riabilitazione”

  • Chi sono io, cosa desidero per me,

    cosa sono in grado di dire di me e di

    chiedere per me

    Quanto sono capace di definire,

    esplicitare, perseguire il progetto per

    la mia vita

    La mia famiglia: quanto mi “lascia

    andare” o quanto “mi definisce”

    Il progetto di vita – Cooperativa “Cura e Riabilitazione”

    Assunta Latino - Assistente Sociale ATS Città Metropolitana di Milano

    Quali sono le mie abilità e

    possibilità, a cosa posso

    ambire

    Quali sono le mie

    possibilità economiche

    Com’è la rete di

    relazioni in cui

    sono inserito

    Cosa

    offre il

    mio territori

    o11

  • Chi è la persona che ho di fronte, cosa

    desidera per sè

    Quanto è capace di definire,

    esplicitare, perseguire il suo progetto

    di vita

    La sua famiglia: quanto la“lascia

    andare” o quanto “la definisce”

    Assunta Latino_ Assistente Sociale ATS Città Metropolitana di Milano

    Quali sono le sue abilità e

    possibilità, a cosa può ambire

    Quali sono le possibilità

    economiche

    Com’è la rete di

    relazioni della

    persona

    Cosa

    offre il

    territori o

    12

  • Sarà necessario trovare un equilibrio tra

    Bisogni/Desideri

    Risorse (personali, familiari,comunitarie)

    13 Assunta Latino - Assistente Sociale ATS Città Metropolitana di Milano

  • Concretamente

    Il progetto di vita non è solo il luogo della conoscenza e della programmazione di attività è prima di tutto il

    Scuola e formazione

    Interventi domiciliari

    Spazi per il tempo

    libero/associazi Relazioni

    ????????????

    Assunta Latino_ Assistente Sociale ATS Città Metropolitana di Milano

    attività è prima di tutto il luogo delle possibilità,

    dell’immaginazione, della “creatività”. Riguarda tutti i

    contesti in cui ogni soggetto, disabile o meno, vive, a partire dalla famiglia.

    tempo libero/associazi

    oni

    Orientamento/

    lavoro

    Pratiche di tutela,

    amministrazion e di sostegno

    Percorsi di vita autonoma

    Soluzione abitativa

    Relazioni

    14

  • PAI

    PRI

    PI

    PEI

    15

  • � Sarà la capacità di tessere relazioni e alleanze che

    consentirà di realizzare appieno il progetto di vita

    La vita non è qualcosa di statico, è in continuo

    cambiamento, perciò il progetto di vita deve sapersi

    modificare, adattare a situazioni e contesti che mutano

    16 Assunta Latino - Assistente Sociale ATS Città Metropolitana di Milano

  • Rischi e criticità

    Progetto di vita può essere inteso come progettare la vita di ….

    …. deriva tanto più possibile quanto …. deriva tanto più possibile quanto maggiore è la compromissione della persona con cui ci troviamo a progettare …

    Oppure attuare il progetto di vita della sua famiglia

    17 Assunta Latino- Assistente Sociale ATS Città Metropolitana di Milano

    Il progetto di vita – Cooperativa “Cura e Riabilitazione”

  • Rischi e criticità

    Pretendere di inserire la persona in categorie e percorsi standard

    Limitare il progetto ad una risposta ad un singolo bisogno, ad es. ricerca del lavoro, singolo bisogno, ad es. ricerca del lavoro, soffermandosi sul particolare e perdendo di vista l’orizzonte

    Inseguire il Progetto ideale, perdendo di vista la “vita vera”

    18 Assunta Latino - Assistente Sociale ATS Città Metropolitana di Milano

  • Rischi e criticità

    … seguire percorsi paralleli che non si incontrano ……

    …… o che si scontrano

    19 Assunta Latino - Assistente Sociale ATS Città Metropolitana di Milano

  • Nel linguaggio delle delibere più recenti ricorrono con

    particolare frequenza alcune parole passepartout:

    � Valutazione multidimensionale

    � Individuazione del case manager

    � Attivazione della rete� Attivazione della rete

    � Presa in carico

    Alcuni esempi…..

    20 Assunta Latino - Assistente Sociale ATS Città Metropolitana di Milano

  • L’Assistenza Domiciliare Integrata in Lombardia

    Valutazione multidimensionale

    Piano Individuale (aree di intervento

    – obiettivi