A CURA DELLINS. ANNA MARIA FERRILLO INSEGN. DI SEZ: ROSALBA FUSCO; ANNA MARIA FERRILLO. A.S. 2007/08

Click here to load reader

  • date post

    01-May-2015
  • Category

    Documents

  • view

    218
  • download

    1

Embed Size (px)

Transcript of A CURA DELLINS. ANNA MARIA FERRILLO INSEGN. DI SEZ: ROSALBA FUSCO; ANNA MARIA FERRILLO. A.S. 2007/08

  • Slide 1
  • A CURA DELLINS. ANNA MARIA FERRILLO INSEGN. DI SEZ: ROSALBA FUSCO; ANNA MARIA FERRILLO. A.S. 2007/08
  • Slide 2
  • Slide 3
  • LE PRIME VOLTE ALCUNI BAMBINI SONO TRISTI PERCH DEVONO SEPARARSI DAI GENITORI
  • Slide 4
  • PER CONOSCERE NUOVI AMICI ED IMPARARE A VIVERE INSIEME AGLI ALTRI, poi PER GIOCARE PER DISEGNARE E COLORAREPER SALTARE, BALLARE E DIVERTRMI PER RIFLETTERE
  • Slide 5
  • PER OSSERVARE E COMPRENDERE IN ALTRI GIORNI ANDIAMO IN PALESTRA PER FARE GINNASTICA: QUESTE ATTIVITA OLTRE A DIVERTIRCI, CI AIUTANO A CONOSCERE ED AVERE CONFIDENZA COL NOSTRO CORPO IN ALCUNI GIORNI SVOLGIAMO ATTIVITA DI MUSICA E CANTO, ATTIVITA, CHE CI DIVERTONO MOLTO
  • Slide 6
  • VERSO LE ORE 8,50, FACCIAMO IL TRENINO E SCENDIAMO IN REFETTORIO PER LA COLAZIONE OGNI TANTO FESTEGGIAMO ANCHE IL COMPLEANNO DI QUALCHE AMICO
  • Slide 7
  • DOPO LA COLAZIONE TUTTI I BAMBINI SI RIUNISCONO SULLE PANCHINE ACCANTO ALLA MAESTRA PER LAPPELLO OGNI BAMBINO ATTACCA LA SUA FOTO SULLALBERO DELLE PRESENZE
  • Slide 8
  • DOPO LAPPELLO, LA MAESTRA SPIEGA LATTIVITA DELLA GIORNATA DURANTE LE ATTIVITA I BAMBINI PRESTANO MOLTA ATTENZIONE ALLE ISTRUZIONI DELLA MAESTRA
  • Slide 9
  • DOPO LE ATTIVITA E ORA DI GIOCARE ALLA FINE DEI GIOCHI, BISOGNA RIMETTERE TUTTO IN ORDINE
  • Slide 10
  • SONO LE 11,30 E BISOGNA PREPARARSI PER IL PRANZO BISOGNA LAVARSI LE MANI SI RIFA IL TRENINO PER SCENDERE IN REFETTORIO MANGIARE INSIEME AGLI ALTRI BAMBINI E MOLTO BELLO
  • Slide 11
  • A SCUOLA PROPRIO COME A CASA DOPO PRANZO SI FA UN RIPOSINO SI VA IN BAGNO PER I PROPRI BISOGNI TUTTI SULLE PANCHE A TOGLIERE LE SCARPE TUTTI A LETTO E ORA DI ALZARSI
  • Slide 12
  • DOPO LA MERENDA E ORA DELLA RICREAZIONE, SI VA TUTTI IN GIARDINO LA MAESTRA SORVEGLIA I BAMBINI: CALMA I PIU LITIGIOSI E SE QUALCUNO SI FA MALE LO MEDICA
  • Slide 13
  • Slide 14
  • A SCUOLA ABBIAMO ANCHE FESTEGGIATO IL NATALE E IL CARNEVALE ADDOBBI PREPARATI DA NOI PER LALBERO DI NATALE BABBO NATALE CI HA PORTATO TANTI REGALI A CARNEVALE ! CHE DIVERTIMENTO.
  • Slide 15
  • SIAMO ANCHE ANDATI IN USCITA, SEMPRE ACCOMPAGNATI DALLE MAESTRE: - A TEATRO E ALLA PALESTRA PANARO, DOVE ABBIAMO SCOPERTO TANTI ANIMALI
  • Slide 16
  • Slide 17
  • Questa storia stata pensata, per trasmettere ai bambini la conoscenza sui colori in un modo piacevole e divertente. Ma servir anche alle insegnanti come momento di verifica in itinere, per valutare i livelli di competenze acquisiti dai bambini sui seguenti aspetti: luso appropriato dei colori ; il rispetto degli spazi e dei contorni nel colorare il disegno; la conoscenza dei colori di base e derivati; la coordinazione oculo-manuale; limpugnatura corretta del colore; la manualit fine nel districarsi tra disegni di piccoli dimensioni; La memorizzazione del racconto ESECUZIONE PRATICA DEL LIBRO Le varie sequenze della storia, verranno elaborate con lutilizzo di vari materiali, sia di facile consumo, ma anche di recupero, ci stimoler piacevolmente i bambini nella loro manipolazione. Lidea quella di predisporre un ambiente, atto a stimolare, la libera espressione, la creativit, la fantasia, limmaginazione, proponendo una vasta gamma di proposte operative, che aiuteranno i bambini ad acquisire una padronanza dei vari mezzi e delle varie tecniche espressive, in modo che ciascuno di loro possa avvalersi di quelle pi corrispondenti alle sue intenzioni comunicative ed espressive.
  • Slide 18
  • Slide 19
  • Slide 20
  • Slide 21
  • Slide 22
  • Slide 23
  • Slide 24
  • Slide 25
  • Slide 26
  • Slide 27
  • Slide 28
  • Slide 29
  • Slide 30
  • Slide 31
  • Slide 32
  • Slide 33
  • Slide 34
  • Slide 35
  • Slide 36
  • Slide 37
  • Slide 38
  • Slide 39
  • Slide 40
  • Slide 41
  • Slide 42